Il Torino perde ancora: la zona retrocessione è a soli 5 punti - Toro.it

Il Torino perde ancora: la zona retrocessione è a soli 5 punti

di Andrea Piva - 17 Febbraio 2020

Ora sono cinque le sconfitte consecutive per il Torino in campionato, a San Siro è decisivo un gol di Ante Rebic nel primo tempo

Quinta sconfitta consecutiva in campionato per il Torino (sesta considerando anche la Coppa Italia). Al Milan è sufficiente un gol di Ante Rebic nel primo tempo per avere la meglio sulla squadra di Moreno Longo, che deve guardarsi alle spalle: la terzultima posizione, occupata dal Genoa, è distante solo cinque punti e i rossoblù ne hanno recuperati sei ai granata nelle ultime due giornate.

Milan-Torino 1-0: la partita

Longo schiera il suo Torino con un 3-5-2 con Berenguer nella posizione di mezzala sinistra ed Edera al fianco di Belotti. Pioli risponde confermando il solito 4-2-3-1 con Paquetà al posto dell’infortunato Calhanoglu alle spalle di Ibrahimovic. Il Milan inizia bene la partita è al 25′ passa in vantaggio: Berenguer perde un pallone sulla sinistra, Castillejo serve al centro dell’area Rebic che piazza il pallone nell’angolino dove Sirigu non può arrivare. A fine primo tempo Kjaer è costretto a lasciare il campo e al suo posto entra Gabbia.

Nella ripresa il Torino si fa vedere maggiormente in avanti ma non riesce a creare molti problemi a Donnarumma, se non con un colpo di testa di Belotti, da azione d’angolo, bloccato a terra dal portiere avversario. Più pericoloso il Milan che per due volte sfiora la rete del 2-0 ma, prima Ibrahimovic poi Castillejo, sprecano le occasioni avute. Longo prova a inserire prima Zaza per Edera, poi Millico e Aina per Lyanco e Berenguer, ma il Toro non riesce a creare pericoli. A San Siro finisce così 1-0 per il Milan.

0 0 vote
Article Rating

9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
michele-miva
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"
4 mesi fa

Destinati definitivamente alla serie b. A Cairo va benissimo così. Quasi 30 milioni per la retrocessione. Soldoni. Poi venderà il vendibile. Cairo vendi.

T
T
4 mesi fa

Non mi aspettavo punti stasera. Ora come ora perderemmo pure contro la Luese. Però speravo di muovere un po’ l’encefalogramma. Nel primo tempo era piatto. Nel secondo s’è mosso, ma rimaneva quello di un paziente in coma. Non troveremo sempre il milan cotto di stasera, già il parma domenica così… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
4 mesi fa

In 15 anni con a disposizione 54 milioni di diritti tv più una decina tra sponsor e stadio, con le plusvalenze a disposizione, qualunque tifoso, avrebbe potuto creare un organigramma societario degno e fatto meglio di cairo, senza mettere un euro di suo, esattamente come cairo, ma con risultati migliori