Non si salva nessuno, Gemello non sfrutta l’occasione e commette un grave errore sul gol del 2-0: le pagelle di Atalanta-Torino

GEMELLO 4: l’infortunio di Milinkovic-Savic gli permette di tornare titolare ma, come a Bologna, non sfrutta l’occasione. Ha grosse responsabilità sul 2-0 quando respinge male un tiro centrale di Pasalic e consente a Lookman di realizzare il 2-0.

TAMEZE 4: quella contro il Milan è stata l’unica parentesi positiva delle ultime settimane in cui ha collezionato prestazione pessime. Anche contro l’Atalanta commette vari errori e, prima di lasciare il campo, regala il rigore del 3-0 per un fallo evitabile su Lookman che stava uscendo dall’area. (st 27′ LOVATO 5,5: non entra bene).

BUONGIORNO 5: anche Buongiorno quest’oggi non è nella sua miglior giornata. Lo si vede in occasione del primo gol dell’Atalanta dove concede troppo spazio a Scamacca che può andare alla conclusione senza la minima pressione.

MASINA 5: prestazione negativa anche per Masina, che fatica contro gli attaccanti dell’Atalanta e viene messo più volte in difficoltà quando è puntato dagli avversari.

BELLANOVA 5,5: è autore di un paio di buone accelerazioni sulla propria fascia di competenza e riesce anche ad arrivare al cross in più di una circostanza. Nel secondo tempo è anche pericoloso con un diagonale che termina di poco a lato. (st 27′ LAZARO 5,5: entra a partita praticamente finita e non combina molto).

LINETTY 5,5: inizia la partita mettendo in campo la sua solita campo poi, con il passare dei minuti, finisce per calare vistosamente anche lui. (st 40′ SAVVA: sv)

ILIC 5: non riesce a dare continuità alla buona prova di una settimana fa contro il Milan. L’azione del secondo gol dell’Atalanta nasce inoltre da un suo passaggio all’indietro che si trasforma in un assist per De Ketelaere.

VOJVODA 5: viene preferito a Lazaro sulla corsia di sinistra ma combina ben poco. Non riesce mai ad arrivare sul fondo e a mettere nell’area di rigore avversaria un cross per gli attaccanti.

RICCI 5: troppo impreciso anche lui quest’oggi. Sbaglia più di un appoggio e non riesce ad aiutare la squadra in fase di costruzione del gioco. Si vede decisamente troppo poco.

PELLEGRI 5,5: l’impegno ce lo mette. Corre, lotta, mette il suo fisico al servizio della squadra e nel secondo tempo è anche pericoloso con un colpo di testa che termina di poco alto. Si vede però troppo poco nell’area di rigore avversaria. (st 18′ SANABRIA 5: non si vede mai).

ZAPATA 5,5: all’andata erta stato il trascinatore del Torino nel 3-0, oggi è finito ingabbiato tra le maglie dei difensore dell’Atalanta. Ha lottato, sudato ma ha finito per cambiare troppo poco (st 40′ OKEREKE: sv)

ALL. JURIC 4: “per noi deve essere la partita della vita”, aveva annunciato. Il suo Torino è invece ridotto al ruolo di spettatore della festa dell’Atalanta e finisce per essere stritolato dalla formazione nerazzurra. Chiude male la sua esperienza al Torino.

Adrien Tameze
Adrien Tameze
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-05-2024


19 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
vetusurbs
vetusurbs
25 giorni fa

Condivido i voti per la prima volta.. squadra da ricostruire per ruoli e un 70% degli attuali. Almeno di giocatori titolari:
1 portiere, 1 esterno sinistro, 1 attaccante esterno se arriva Vanoli… Poi se vanno via 4/5 degli attuali servono rimpiazzi all’altezza

Fandango
25 giorni fa

Tameze é una delle più grandi castronerie di Juric, è un discreto centrocampista, non può giocare difensore.

odix77
25 giorni fa

Ohhhh non toccate Tameze . Il mister infallibile lo fa giocare difensore sempre , lui sa , e non sbaglia . Ok!?

bogaboga77
25 giorni fa
Reply to  odix77

Dal prossimo anno come farai?

Fabio (febius6)
25 giorni fa
Reply to  bogaboga77

Semplice, dirà che Vanoli è un incapace, che se non ha mai fatto la serie A prima di ora un motivo ci sarà, ecc. ecc.

Il Toro perde ma ringrazia il Napoli: granata noni (con poco onore)

Juric: “Fatto un lavoro stupendo. Non sono dispiaciuto: il Toro vuole di più”