L’esterno granata è imprendibile su quella fascia, Vlasic si accende nel primo tempo, Zapata lotta: le pagelle di Torino-Lazio

MILINKOVIC-SAVIC 6: sul primo gol Ilic perde la marcatura, il secondo è un colpo di biliardo. Poco può sui due gol della Lazio.

DJIDJI 6: Felipe Anderson non lo sorprende mai, da quelle parti la squadra di Sarri non riesce praticamente mai a sfondare (st 30′ TAMEZE SV)

LOVATO 6: se Immobile non è pericoloso è anche merito del difensore, che non gli permette di trovare spazio. Conferma la buona prestazione vista col Lecce.

MASINA 6: ancora titolare, in attesa del ritorno di Rodriguez, ed è come se lo avesse sempre fatto. Non soffre particolare te (st 40′ PELLEGRI SV)

BELLANOVA 7: sulla scia delle ultime prestazioni. Stasera su quella fascia semina il panico, arrivando sul fondo con grande facilità ma perché i meriti superano i demeriti degli avversari. Mette in area i palloni più pericolosi della partita.

LINETTY 6: Juric lo preferisce a Ricci dal 1′ e il polacco come al solito si spende senza tirare mai indietro la gamba e soprattutto nei primi 45′, al cospetto di una Lazio che si sveglierà solo nella ripresa (st 30′ GINEITIS 6: entra con la grinta giusta, chiude in difesa)

ILIC 5: pesa l’errore su Guendouzi, se lo perde in occasione del gol dell’1-0. Becca subito un giallo e questo non lo aiuta nella gestione della partita (st 10′ RICCI 6: entra in una fase delicata del match, mette ordine, prova anche a dare qualità ma la partita sembra segnata)

LAZARO 5.5: meno brillante del solito e pure meno coraggioso, lo si vede decisamente meno rispetto al compagno sulla fascia opposta.

VLASIC 6: più ispirato delle ultime partite e infatti la differenza si vede. Provedel gli toglie la gioia del gol con una gran parata nel primo tempo. Gira lui e gira la squadra, l’1-2 laziale nella ripresa spegne anche lui.

SANABRIA 5.5: un palo da posizione ravvicinata e un rimpallo che non lo aiuta. Tra tutte è pure molto sfortunato. Ci prova ancora nel primo tempo senza riuscire a sorprendere il portiere avversario. Nel secondo tempo sparisce.

ZAPATA 6: a differenza del compagno di reparto resta dentro la partita fino all’ultimo istante. Certo, non brillante come i primi minuti, quando prova ancora una volta a sfruttare l’intesa con Bellanova con i suoi colpi di testa, però è lui a far espellere Gila che spende così due gialli.

All. JURIC 5.5: un delitto che la squadra non abbia capitalizzato le occasioni del primo tempo. Il resto della partita dice invece che in panchina mancano le soluzioni per rispondere alle contromosse avversarie. E non è un problema solo di stasera.

Alessio Romagnoli of SS Lazio competes for the ball withj Duvan Zapata of Torino FC during the Serie A football match between Torino FC and SS Lazio.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 22-02-2024


48 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
martin
martin
1 mese fa

Sul primo gol doveva fare meglio Savic. Sul secondo onestamente poteva ben poco e bisogna anche dare merito al laziale che ha tirato molto bene facendo girare la palla. Ieri la squadra mi è piaciuta molto, credo come a tutti, nel primo tempo. Bellanova incredibile ed imprendibile. Poi come al… Leggi il resto »

wikigiuda_leggenda
wikigiuda_leggenda
1 mese fa

Milinkovic- Savic: ?voto dubbio? rivedendo il gol quando si è buttato ho scritto a windows perché il pc rallentava i filmati (laggava) in modo scandaloso invece mi hanno detto che il pc è a posto…

Steppenwolf
Steppenwolf
1 mese fa

“SANABRIA5.5: un palo da posizione ravvicinata e un rimpallo che non lo aiuta” ma che scrive??? Ha fatto una giocata da urlo calciando in corsa al volo in anticipo sul difensore e a leggere qui sembra che si sia mangiato il gol. E fin che ha avuto fiato ha corso… Leggi il resto »

oldtg
oldtg
1 mese fa
Reply to  Steppenwolf

Concordo. Savic 5 e Sanabria 6.

Domina nel primo tempo, non segna, perde: a Torino passa la Lazio

Juric: “Orgoglioso dei ragazzi, il mio sogno è andare in Europa”