Probabile formazione Venezia / Nel tridente offensivo del Venezia l’unico sicuro di una maglia da titolare è Aramu

C’è una certezza nella testa di Paolo Zanetti in vista della partita contro il Torino: il 4-3-3. Il Venezia non cambia il suo abito abituale anche se ci sono diversi dubbi che l’allenatore dei lagunari dovrà risolvere entro stasera, sia in difesa che in attacco. Eppure la formazione veneta arriva a Torino con molte assenze: Ceccaroni e Ebuehi sono squalificati, Romero è volato in Argentina per la nascita del figlio, il neo acquisto Mateju è risultato positivo al Covid, Vacca, Kiyine e Sigurdsson sono infortunati.

La probabile formazione del Venezia

Tra i pali sarà confermato Lezzerini, titolari anche nelle ultime partite, davanti a lui la linea a quattro sarà composto da Ampadu, Caldara, Modolo e uno tra Molinaro e Haps: l’ex calciatore granata è favorito per una maglia da titolare. Zanetti non sembra invece avere dubbi per quel che riguarda il centrocampo, dove Cuisance, Tessmann e Crnigoj sono certi di una maglia titolare. Certo di giocare dal primo minuto è anche Aramu nel tridente offensivo, mentre Henry, Okereke e Nani si contendono gli ultimi due posti disponibili.

Probabile formazione Venezia (4-3-3): Lezzerini; Ampadu, Caldara, Modolo, Molinaro; Cuisance, Tessmann, Crnigoj; Aramu, Henry, Okereke. A disp. Maenpaa, Svoboda, Haps, Fiordilino, Bjarkason, Peretz, Johnsen, Nani, Nsamé. All. Zanetti.
Squalificati: Ceccaroni, Ebuehi
Indisponibili: Mateju, Vacca, Kiyine, Sigurdsson, Romero

David Okereke, Venezia
David Okereke, Venezia
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-02-2022


Probabile formazione Torino / Torna Pjaca dal 1′, ballottaggio Ricci-Linetty

Torino-Venezia, i convocati: torna Belotti, assente Pellegri