Probabile formazione Cagliari / Lopez si affida al consueto 3-5-2: Han non al meglio, Lykogiannis favorito su Miangue per una maglia da titolare

“Con aggressività e determinazione”. Diego Lopez ha le idee chiare: il suo Cagliari dovrà asfissiare il Toro per fare risultato. Alla vigilia della sfida della “Sardegna Arena”, il tecnico rossoblù aveva parlato così in conferenza stampa, presentando la sfida contro i granata di Mazzarri. Dopo la beffa Lazio – con il gol del pareggio di Immobile arrivato nei minuti di recupero – e l’ubriacante vittoria di Benevento, i sardi hanno la giusta dose di rabbia ed entusiasmo per continuare la corsa salvezza. Con Cigarini ancora out e Joao Pedro squalificato per le note vicende di doping, Lopez non dovrebbe stravolgere la formazione delle ultime uscite. Dunque sarà ancora 3-5-2. “Tre titolari saranno Ceppitelli, Padoin e Sau, ha dichiarato il tecnico che non si è voluto sbilanciare eccessivamente sulle scelte per la gara delle ore 15.

Cagliari, la probabile formazione: Sau e Pavoletti in attacco

Proprio Sau sarà l’uomo incaricato di affiancare Pavoletti, reduce da tre gol nelle ultime quattro, nell’attacco a due del Cagliari. Non sono al meglio, infatti, Han e Farias, il primo fiaccato dalle trasferte in Nazionale, il secondo alle prese con un piccolo fastidio al polpaccio. In mezzo al campo, assieme a Padoin, dovrebbero trovare spazio Ionita e Barella, mentre sulle corsie è certo di un posto Faragò, sulla destra. Per la fascia sinistra è duello fra Miangue e il recuperato Lykogiannis, con il greco leggermente favorito. Nella linea a tre spazio a Ceppitelli, come confermato da Lopez, e all’ex Castan: i due affiancheranno Filippo Romagna. Tutti, ovviamente, davanti a Cragno.

Probabile formazione Cagliari (3-5-2): Cragno; Romagna, Ceppitelli, Castan; Faragò, Ionita, Barella, Padoin, Lykogiannis; Sau, Pavoletti. A disp. Rafael, Andreolli, Pisacane, Miangue, Dessena, Deiola, Caligara, Cossu, Giannetti, Farias, Ceter, Han. All. Lopez            Indisponibile: Cigarini                                                                                          Squalificato: Joao Pedro


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rotor
rotor
4 anni fa

Il nostro attuale mister vuole Maggio ,che nel febbraio 2019 compira’ 37 anni,poi ci si chiede perche’ i giovani dovrebbero restare al Toro !

Lamar
Lamar
4 anni fa

Ce fanno nu culo tanto. inutile far finta di crederci . #neroeorofinchenonvendiiltoro

rotor
rotor
4 anni fa

Questo e’ propio” de coccio “continua con i vecchi senza lanciare i giovani,prepariamoci alla quinta mazzata ed ad uscire …in Barella…

Cagliari-Torino, i convocati: Mazzarri senza Milinkovic-Savic, chiamato Coppola

Cagliari-Torino, la moviola in diretta live della partita