Shakhtyor Soligorsk-Torino 1-1: il tabellino

di Andrea Flora - 15 Agosto 2019

Shakhtyor Soligorsk-Torino, diretta del ritorno del terzo turno preliminare di Europa League 2019/2020: formazioni, prepartita, risultato e tabellino

Anche a Ferragosto si gioca: oggi è il giorno di Shakhtyor Soligorsk-Torino, partita valida per il ritorno del terzo turno preliminare di Europa League 2019/2020. La formazione granata, con il 5-0 conquistata nella gara di andata, ha messo al sicuro la qualificazione al turno successivo: a Minsk (il calcio d’inizio della partita è alle ore 19, le ore 20 locali) il tecnico Walter Mazzarri vuole però un’altra vittoria e, soprattutto, una prestazione convincente da parte della sua squadra. Segui Shakhtyor Soligorsk-Torino in diretta con noi su Toro.it.

Shakhtyor Soligorsk-Torino 1-1: il tabellino

Marcatori: 35′ st Zaza, 45′ st Yanush.

Ammonizioni: 18′ st Ansaldi (T), 34′ st Lukic (T).

Shakhtyor Soligorsk (4-2-3-1): Klimovich; Matverichik, Khadarkevich, Rybak (22′ st Burko), Antic; Selyava, Szoke; Kovalev, Ebong, Balanovich (39′ st Bodul); Bakaj (32′ st Yanush). A disposizione. Chesnovskiy, Visnakovs, Lambulic, Khvachinski. All. Tashuev.

Torino (3-5-2): Sirigu; Bonifazi (38′ st Singo), Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Meité, Ansaldi (19′ st Aina), Lukic; Zaza, Belotti (33′ st Millico). A disposizione. Rosati, Djidji, Baselli, Berenguer. All. Mazzarri.

Arbitro: Petrescu (Romania); assistenti Ghinguleca e Grigoriu; IV uomo Birsan.

Shakhtyor Soligorsk-Torino: la diretta

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DI SHAKHTYOR SOLIGORSK-TORINO

48′ Finisce qui: il Torino pareggia a Minsk la gara di ritorno contro lo Shakhtyor Soligorsk e accede ai play off contro gli inglesi del Wolverhampton

45′ TRE MINUTI DI RECUPERO

45′ Gol dello Shakhtyor: Yanush da rigore pareggia la partita, tiro forte sotto la traversa, imparabile

45′ Calcio di rigore per lo Shakhtyor: fallo di Sirigu sull’attaccante bielorusso Yanush che sfrutta un’indecisione della retroguardia granata e trova l’occasione per pareggiare

42′ Nonostante il vantaggio il Torino continua a costruire con De Silvestri che dalla destra mette in mezzo per Zaza che arriva all’impatto col pallone un po’ in anticipo e non riesce a deviarla in maniera efficace verso la porta dei bielorussi

39′ Cambio anche nello Shakhtyor: esce Balanovic, entra Bodul

38′ Terzo cambio nelle fila del Torino: esce Bonifazi, entra Singo

35′ GOOOOOOOOL DEL TORINOOO!!! Simone Zaza porta in vantaggio i granata a Minsk! Fa tutto da solo: controlla il pallone in area, si sposta il pallone sul sinistro e non lascia scampo al portiere con un rasoterra preciso all’angolino

34′ Secondo giallo nelle fila del Torino: Lukic finisce nelle lista dei cattivi

33′ Cambio anche nel Torino: esce il Gallo Belotti, entra Vincenzo Millico

32′ Secondo cambio nello Shakhtyor: esce Bakaj, entra Yanush

31′ Il pallone calciato da Zaza non centra lo specchio della porta e si spegne altissimo sopra la traversa di Klimovich

30′ Punizione da ottima posizione conquistata da Belotti davanti alla lunetta dell’area di rigore avversaria. Batterà Zaza

28′ Bonifazi controlla molto bene il pallone nei pressi dell’area di rigore di Sirigu nonostante il pressing di un avversario e conquista anche una punizione

25′ Lukic, servito da Zaza entrato dal lato destro dell’area di rigore avversaria, non riesce a controllare bene il pallone e lo spara alto sopra la traversa

23′ In ripartenza il Torino sfiora il gol del vantaggio con Belotti che ispira per De Silvestri che si allunga troppo il pallone e calcia leggermente in ritardo, il portiere bielorusso mette in corner. Dagli sviluppi Belotti manda troppo alto sopra la traversa

22′ Primo cambio anche per lo Shakhtyor: esce Rybak, entra Burko

19′ Cambio nelle fila del Torino: Mazzarri chiama subito l’ammonito Ansaldi, al suo posto entra Ola Aina

18′ Prima ammonizione della partita è per Cristian Ansaldi

15′ Giro palla dei granata con De Silvestri che prova a trovare Belotti lanciandolo in mezzo a due difensori ma il Gallo commette fallo e non sfrutta l’occasione

12′ Balanovich prova a mettere la freccia per lo Shakhtyor ma Sirigu lo ferma senza problemi: momento di confusione nella retroguardia granata non sfruttato dai gialloneri

9′ Ritmi lenti e spezzettati da passaggi imprecisi e poco giro palla veloce, le squadre sembrano aver voglia di tenere i giri del motore bassi

6′ Si ferma un giocatore dello Shakhtyor: Kuvaleu, che lascia momentaneamente i suoi in 10 uomini

3′ Nessuna emozione in questi primi minuti: meglio i padroni di casa che provano a trovare il gol della consolazione in questo doppio match ma la retroguardia granata regge bene

1′ E’ ripresa la gara a Minsk ed è subito lo Shakhtyor ad impensierire la porta di Sirigu con Balonovich che arriva al tiro che termina di poco alto sopra la traversa

SECONDO TEMPO

45′ Finisce senza reti e senza recupero il primo tempo tra Shakhtyor e Torino

43′ Possesso palla di marca granata che non prende rischi e prova a costruire la manovra offensiva per sbloccare la partita prima della fine del primo tempo

40′ Il portiere dello Shakhtyor Klimovich esce dalla propria area di rigore prendendosi un grosso rischio con Zaza che stava per soffiargli il pallone ma alla fine con un dribling si salva spazzando via il pallone

38′ Corner per il Torino: Ansaldi manda direttamente dentro l’area dove trova la testa di De Silvestri che devia oltre i pali della porta dello Shakhtyor

35′ Dieci minuti al termine del primo tempo, gara che vive di fiammate, più del Torino però poco concreto: troppo lunga la ragnatela di passaggi dei ragazzi di Mazzarri che non arrivano a nessun tiro verso la porta

32′ Risponde il Torino con Rincon che arriva al tiro al volo in area: impreciso per la troppa fretta, il pallone termina lontano dalla porta dei padroni di casa

31′ Kovalev torna a tirare per lo Shakhtyor: capovolgimento di fronte repentino dei bielorussi che arrivano alla conclusione col pallone che termina abbastanza lontana dai pali della porta del Torino

30′ Arrivati alla mezz’ora ancora nessuna vera occasione da gol creata dal Torino, una sola creata dallo Shakhtyor con la traversa di Ebong

27′ Ci prova ancora Bakaj che trova solo l’esterno della porta di Sirigu, molto buona la copertura di Nkoulou

25′ Scambiano con precisione in mezzo al campo i giocatori del Torino che però non sono ancora arrivati ad un tiro verso la porta dei gialloneri

22′ Bakaj, il capocannoniere del campionato bielorusso, prova a prendere le misure alla porta di Sirigu che con un salto plastico blocca il pallone senza problemi

21′ Si ripropone in avanti lo Shakhtyor che trova una rimessa laterale vicino all’area di Sirigu; dagli sviluppi arriva un cross senza rischi per il Toro

18′ Ansaldi commette fallo su Kovalev di fronte alla panchina di Mazzarri, l’arbitro lo redarguisce e fa intendere che non ne farà passare altre: alla prossima sarà giallo

15′ La coppia Zaza-Belotti inizia a provare l’intesa: il capitano granata serve il numero 11 che si immette in area tra due difensori, controlla e prova a trovare lo scavetto ma il portiere avversario blocca in due tempi

12′ Si fa vedere in avanti il Torino con Belotti che in area cerca la porta di Klimovich che para con i pugni e salva la sua porta

9′ Primo corner per il Torino conquistato da Zaza: dagli sviluppi arriva il colpo di testa di Nkoulou che non trova la deviazione giusta per far male alla difesa dei bielorussi

8′ Primo pallone per Belotti lanciato da Ansaldi, lancio troppo lungo su cui il Gallo non può arrivare

6′ Fase ancora di stallo con le due formazioni che non premono ancora sull’acceleratore: padroni di casa più propositivi con Balanovich che in area tira e impegna Sirigu che mette in corner

3′ Niente turnover per entrambe le squadre che schierano le formazioni migliori. Parte subito forte lo Shakhtyor che con Ebong trova la traversa con la difesa del Toro un po’ troppo ferma

1′ E’ iniziato il match di ritorno a Minsk tra Shakhtyor Soligorsk e Torino, il primo pallone è per i granata

Shakhtyor Soligorsk-Torino: il prepartita

Temperatura intorno ai 20° C e cielo parzialmente nuvoloso: così si presenta Minsk a circa due dall’inizio della partita. Le due squadre non sono ancora arrivate presso lo Dinamo Stadio, teatro di questa partita, mentre nei dintorni sono già presenti gli spettatori che stanno iniziando a prendere posto all’interno dell’impianto.

Quando manca meno di un’ora e mezza all’inizio della partita, i pullman delle due squadre sono arrivate allo stadio. I giocatori sono poi entrati in campo per la consueta ricognizione.

Quando mancano circa quarantacinque minuti all’inizio della partita, i portieri delle due squadre hanno iniziato i rispettivi esercizi di riscaldamento.

A circa mezz’ora dal calcio d’inizio, i giocatori delle due squadre sono tutti in campo per il riscaldamento.

Quando mancano poco più di dieci minuti all’inizio della partita i giocatori delle due squadre sono ora rientrati negli spogliatoi. Fra poco avrà inizio Shakhtyor Soligorsk-Torino.

Shakhtyor Soligorsk-Torino: dove vederla in TV e in streaming

E’ possibile seguire la partita Shakhtyor Soligorsk-Torino in diretta su Sky Sport Uno a partire dalle ore 19. La gara, valida per il ritorno del terzo turno preliminare di Europa League, è trasmessa in diretta streaming su SkyGo. Su Toro.it potete invece seguire la diretta testuale del match.

Shakhtyor Soligorsk-Torino: le formazioni ufficiali

Shakhtyor Soligorsk (4-2-3-1): Klimovich; Matverichik, Khadarkevich, Rybak, Sachivko, Antic; Selyava, Szoke; Kovalev, Ebong, Balanovich; Bakaj. A disposizione. Chesnovskiy, Visnakovs, Lambulic, Burko, Bodul, Yanush, Khvachinski. All. Tashuev.

Torino (3-4-1-2): Sirigu; Bonifazi, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Meité, Ansaldi; Lukic; Zaza, Belotti. A disposizione. Rosati, Djidji, Singo, Aina, Baselli, Berenguer, Millico. All. Mazzarri.

Shakhtyor Soligorsk-Torino: l’arbitro della partita

Terna arbitrale tutta rumena per la partita tra lo Shakhtyor Soligorsk e il Torino: a dirigere l’incontro è il signor Radu Petrescu assistito dai collaboratori Radu Ghinguleca e Mircea Grigoriu. Il quarto uomo è Marcel Birsan.

più nuovi più vecchi
Notificami
Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Io sono soddisfatto : scopo raggiunto, turno passato, pochi rischi e gollasso di Zaza. Non dimentichiamo che comunque la si veda stavamo giocando in Europa e fuori casa. Un solo rammarico: non averla portata a casa, quel gesto di Zaza mi dice che lo avremmo meritato, pazienza. E …. complimenti… Leggi il resto »

Casao92
Utente
Casao92

A Wolverhampton giochiamo il 29 a che ora?

andrepinga
Utente
andrepinga

onesta’ intellettuale e competenza calcistica imporrebbero di scrivere che tecnicamente zaza e’ un buon attaccante e, sempre a livello di piedi, superiore al gallo.