Sintesi e commento di Bologna-Torino: Barrow beffa un non preciso Milinkovic-Savic, nella ripresa pareggia i conti Mandragora

Un punto guadagnato dopo essere andato sotto 1-0: il Torino torna da Bologna con il quarto risultato utile consecutivo. Apre Barrow nel primo tempo, pareggia Mandragora nella ripresa. dietro vince il Cagliari, che al momento è a -3 proprio dai granata e dal Benevento, che ha pareggiato con la Lazio. Guadagna due punti la Fiorentina, dopo la vittoria con il Verona.

Il vantaggio di Barrow nel primo tempo

Per la sfida del Dall’Ara Nicola rinuncia a Sanabria, lanciando Zaza dal primo minuto, e cambia anche a centrocampo: torna Rincon dal 1′, ci sono Singo e Rodriguez sulle fasce al posto di Vojvoda e Ansaldi. Ci prova subito Rodriguez da calcio di punizione dopo tre minuti, ma la palla termina fuori. Poco dopo primo cambio forzato per Bologna: si fa male Dominguez, al suo posto c’è Baldursson. Iniziativa di Verdi, l’ex della partita, all’11’: azione personale del numero ventiquattro disturbato da Soumaoro. Arriva comunque la conclusione deviata però dal Bologna. Squillo di Orsolini al 17′: la conclusione va vicinissima all’incrocio. Al 24′ l’azione più pericolosa del Toro nel primo tempo, che si sviluppa sull’asse Zaza-Verdi-Belotti: il tiro del Gallo respinto dal portiere avversario. Un minuto dopo, al 25′ cambia la partita: Verdi perde un pallone a centrocampo, subito Soriano ne approfitta per lanciare Barrow. La conclusione dal limite trova però impreparato Milinkovic-Savic: la palla passa sotto le gambe del portiere e il Bologna va in vantaggio. La squadra di Nicola sembra subire il colpo: è il Bologna invece che prende campo e coraggio. Bravo Nkoulou su Barrow al 35′, quando intuisce le intenzioni del giovane attaccante. Al 43′ si accende finalmente Singo: prima prova il cross, poi raccolta la ribattuta pesca a centro area Verdi, la cui conclusione esce veramente di pochissimo. Dopo tre minuti di recupero si va al riposo sull’1-0 per i padroni di casa.

Il pareggio di Mandragora

Nella ripresa Nicola si affida agli stessi undici giocatori che hanno chiuso il primo tempo. Subito protagonista Zaza, ben imbeccato da Belotti: ma Skoruopski si supera. Ancora pericolosi i granata su angolo ma sfortunato Bremer: colpisce bene di testa ma il pallone carambola sul corpo di Belotti. Ci prova Verdi su punizione al 9′, ma la palla finisce altissima. Al 13′ cambia il risultato: grande destro dal limite di Mandragora che non lascia scampo al portiere del Bologna e si insacca nel sette. Al Dall’Ara tutto in parità di nuovo, sull’1-1. Qualche minuto dopo Nicola richiama Verdi per inserire Baselli. Prova a farsi vedere dalle parti di Milinkovic-Savic Soriano, Nkoulou fa buona guardia. Al 27′ finisce la partita di Belotti: in campo Sanabria al posto del Gallo, fuori anche Rincon e dentro Lukic. Il Toro continua ad essere padrone del campo, cercando il colpo del ko. Al 40′ la difesa felsinea intuisce le intenzioni di Zaza, cinque minuti dopo la punizione di Baselli colpisce direttamente la barriera. Marini concede cinque minuti di recupero: il Bologna ha un’ultima chance proprio all’ultimo secondo ma la difesa del Toro si salva.

Vanja Milinkovic-Savic
Vanja Milinkovic-Savic
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-04-2021


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
salacercipersempre
salacercipersempre
6 mesi fa

Gli errori fatti in attacco da Verdi ed in difesa da Singo e Savic ci costano 2 punti ma la prossima e da dentro o fuori e chi sbaglia è morto. Quindi zero ciancie e adesso i 3 punti a tutti i costi

tore110
tore110
6 mesi fa

3 punti col Napoli ?

Gigi Meroni
Gigi Meroni
6 mesi fa

3 punti con il Napoli sarebbe un miracolo…

Gigi Meroni
Gigi Meroni
6 mesi fa

Verdi in effetti si é mangiato un gol…

T
T
6 mesi fa

Contiamo anche tutte le uscite puntuali con cui ogni volta salva una palla gol senza che neanche ce ne accorgiamo. Il titolare, più bravo, sta sempre inchiodato sulla linea di porta, e lì si che te ne accorgi. Poi se mister 25 milioni di fatto gli “lancia” l’attaccante avversario a… Leggi il resto »

tore110
tore110
6 mesi fa

Campionato apertissimo per la retrocessione . Il prossimo turno potremmo essere dinuovo terzultimi . Addirittura abbiamo il Benevento in casa l’ultima partita e il Cagliari facile col Genova . Diciamo che se l’Udinese si vende anche la prossima con il Benevento , rimaniamo noi e il Cagliari considerando il fatto… Leggi il resto »

Bologna-Torino 1-1: il tabellino

Le pagelle di Bologna-Torino: eurogol di Mandragora, Zaza lotta, Milinkovic-Savic sbaglia