Le parole di Thiago Motta in vista della gara di sabato. Al centro il finale di stagione, il Toro che si aspetta e il rendimento di Bremer

Thiago Motta, tecnico dello Spezia, si presenta in conferenza stampa nell’antivigilia del match di sabato ore 15 all’Olimpico-Grande Torino. Di seguito le dichiarazioni su Bremer e i prossimi avversari:

“Non è facile mettere in difficoltà Bremer, è un ottimo calciatore che sta facendo una grande stagione. Conoscendo Juric e i giocatori che sono a disposizione, mi aspetto una gara molto tosta da parte loro”

Motta ritorna sulla sconfitta subita dai suoi con l’Inter lo scorso turno. Un avviso per il Toro:

“Riguardando la partita, potevamo fare meglio – ha detto – trovare buone soluzioni per concludere meglio le azioni: cercheremo di farlo nella prossima partita”

Qualche considerazione anche sulla lotta salvezza. Gli spezzini si trovano a più undici sul terzultimo posto, ma finché non ci sarà l’aritmetica dalla loro Thiago Motta non vuole che i suoi stacchino la spina:

Nel gruppo squadra non esisterà mai rilassamento. Abbiamo il nostro campionato, e in questo momento non è cambiato niente per come lavorare. Dobbiamo dare il massimo oggi, per raccogliere i frutti in futuro questo è il calcio e il campionato, che è difficile per tutti. Sia per chi vince lo scudetto che chi, come noi, lotta per lo scudetto della salvezza – aggiunge – continueremo per la nostra strada e affronteremo il campionato così fino alla fine”.

Thiago Motta
Thiago Motta
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-04-2022


Vojvoda: “Dovevamo chiudere prima la partita”

Juric: “Praet partirà dalla panchina. Pellegri per il post Belotti? No…”