Le parole in conferenza stampa di Thiago Motta, allenatore del Bologna, in vista della partita di domani contro il Torino

Thiago Motta ha parlato alla vigilia di Torino-Bologna. La partita si gioca domani alle ore 20:45 e apre la giornata numero 35 di Serie A. Di seguito, le sue parole.

Le parole di Thiago Motta

Thiago Motta, in vista della gara di domani ore 20.45, ha espresso il suo pensiero in merito al Torino di Ivan Juric, che il Bologna sfiderà nei pressi di una data speciale per l’ambiente granata, quella dell’anniversario con annesse commemorazioni in ricordo dei caduti di Superga. Da vedere se per il Torino sarà un’ulteriore motivazione per cercare di imporsi: “Non lo so, può essere, alla fine concentrazione massima per quello che succederà, essere pronti ad affrontare una buonissima squadra, allenata molto bene da Juric, un vero competitore, che riesce a trasmettere tutto questo ai ragazzi, una squadra che vuole giocare a calcio, si difendono molto bene, prendono pochi gol e noi pronti ad affrontare questa bellissima partita che abbiamo domani“. La gara di domani sera dunque come unico obiettivo, a breve termine. Il futuro incerto di Thiago Motta sulla panchina del Bologna è un tema che verrà affrontato a tempo debito. La testa dell’italo-brasiliano è al Torino e al suo allenatore, Ivan Juric, per cui Thiago Motta non ha risparmiato parole al miele: “Sono situazioni queste che vedremo dopo. Ora pensiamo al Torino, è una squadra con buoni giocatori e un allenatore forte. Da quello che vedo da quando è arrivato Juric la costanza della sua squadra. Ivan ha aiutato, vuole vincere tutte le partite. Poi il campionato è competitivo e difficile, ma c’è da fare i complimenti a lui per il lavoro fatto in questi 3 anni”.

Thiago Motta, head coach of Bologna FC, looks on prior to the Serie A football match between Torino FC and Bologna FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-05-2024


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
R2D2
20 giorni fa

Il problema non sono gli ultimi 3 anni, bensì gli ultimi 19….Vanno tutti in Champions (no Europa, dico Champions), LAzio vebbè, Atalanta vabbè….pure il Bologna….E noi 1 volta ul Europa immeritatamente e 1 derby vinto…..Fanculo anche ai Thiago, ai Ferrante. (ci manca la sviolinata di Rolando Bianchi e poi posso… Leggi il resto »

Duca23
Duca23
20 giorni fa

Toro Genoa ,quando retrocedemmo con Camolese in panchina,quando si ruppe il gemellaggio con il grifone Thiago passo davanti alla panchina granata in segno di scherno ,io mi ricordo…..ora fa i complimenti a Juric si certo perche siamo dietro.

leftwing
leftwing
20 giorni fa

Molto cortese.

Primavera, le pagelle Juventus-Torino: Savva non incide, Njie pasticcione

Juric: “Tifosi, vi ho capito. Dovete continuare a chiedere, non accontentarvi”