Probabile formazione Torino / Il terzino prenderà il posto di Molinaro. Per il resto squadra confermata: davanti con l’attacco pesante

E’ un Torino bisognoso di fiducia quello che si appresta ad affrontare l’insidiosa trasferta di Firenze. La vittoria, in casa granata, manca da più di un mese: da un altro turno infrasettimanale, quello in casa dell’Udinese. In Toscana, contro la Fiorentina di Pioli reduce da due vittorie consecutive, sarà un Toro arrabbiato, parola di Sinisa Mihajlovic che in conferenza stampa non ha nascosto la delusione data dagli ultimi risultati, ma si è detto fiducioso in vista del futuro. A patto che si torni alla normalità, almeno dal punto di vista degli infortuni. Per la sfida del “Franchi” all’appello mancheranno ancora quattro giocatori: Belotti, Ansaldi, Obi e Lyanco. Impossibile cambiare volto alla squadra: “Quelli che giocano sono sempre quelli”, ha confermato il tecnico.

Dunque, formazione tipo. Con una sola eccezione. Dal 1’ tornerà Antonio Barreca, rientrato in campo contro la Roma dopo un mese di assenza. Si accomoderà in panchina invece Molinaro, reduce da prestazioni decisamente opache. Insieme al terzino piemontese, davanti a Sirigu, giostreranno De Silvestri, N’Koulou e Moretti. Conferme anche per Rincon e Baselli a centrocampo e per l’attacco “pesante”. Passare al 4-3-3 non è possibile (“Per come la vedo io togliere un attaccante ora ci renderebbe meno pericolosi”, ha detto Mihajlovic) e così verrà confermato in blocco lo schieramento delle ultime uscite: Falque, Ljajic e Niang alle spalle di Sadiq, con Boyé e Berenguer ancora in panchina. Ritrovare il sorriso a Firenze diventa vitale per i granata: con un’altra delusione il termine “crisi” non potrebbe più essere tabù.

Probabile formazione Torino (4-2-3-1): Sirigu; De Silvestri, N’Koulou, Moretti, Barreca; Rincon, Baselli; Falque, Ljajic, Niang; Sadiq. A disp. Ichazo, Milinkovic-Savic, Burdisso, Bonifazi, Molinaro, Acquah, Valdifiori, Gustafson, Berenguer, Edera, Boyé, De Luca. All. Mihajlovic.

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Ansaldi, Belotti, Lyanco, Obi

 


33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE) (@vanni)
4 anni fa

Sadiq ho come “l’impressione” che fosse forte tra i ragazzini, visto che e’ tre metri, ma una volta fatto il passo tra i grandi, trova pure difensori di tre metri. Altro non ha, dribbling ne ha di piu’ il mio cane, potenza forse ma non gioca piu’ contro i pulcini;… Leggi il resto »

Alfred Gomis (ex nr.65)
Alfred Gomis (ex nr.65) (@carlo)
4 anni fa

E’ vero che il sospetto che, se Sadiq fosse della nostra Primavera, lo avremmo spedito al Casalecchio di Reno in regalo al posto di cotolette, ma siamo vicino al “game over” per Sinisa. Non quello vero ad opera di Cairo, quello no, ma quello finto ma pur sempre valido dei… Leggi il resto »

Alfred Gomis (ex nr.65)
Alfred Gomis (ex nr.65) (@carlo)
4 anni fa

“Non conosco la Frank, so che non meritavamo di perderla. Come a Crotone.” Il problema di Sinisa è anche questo: io non credo che Sinisa guardi le partite sky. La cosa potrebbe essere un merito, ma non lo è. Gioca Sadiq e la cosa mi piace. Pareggio quasi annunciato, con… Leggi il resto »

Fiorentina, Pioli si affida al 4-3-3: Benassi a centrocampo

Fiorentina-Torino: la moviola in diretta live