Toro, solo pari col Cagliari: Zaza a due volti

di Francesco Vittonetto - 14 Aprile 2019

Zaza prima segna, poi si fa espellere. Il Torino pareggia in casa contro il Cagliari dopo una gara tirata e nervosa. Terminata in dieci contro nove

Zaza delizia, Zaza inguaia. Il Torino si ferma contro il Cagliari dopo una gara nervosa, protratta a singhiozzi tra fiammate e duelli. E’ 1-1 alla fine, e in classifica ora le cose si fanno più complicate per l’Europa. O perlomeno servirà aspettare i risultati delle altre. Si era messa bene, però, la sfida contro i rossoblu. L’uomo più atteso, l’11 lucano, aveva messo in discesa il confronto, con la zampata sottoporta a inizio ripresa. Ma una sua parola di troppo all’indirizzo di Irrati ha invertito i poli del pomeriggio granata: espulsione e nessun riferimento davanti. Il pareggio di Pavoletti, confermato dal VAR, cambia definitivamente l’inerzia della sfida. Che i granata non riescono più a riportare sui binari giusti.

Torino-Cagliari 1-1: il primo tempo

Primo tempo duro ma godibile, al “Grande Torino”. Due ammoniti in due minuti – Barella e Rincon -, poi i granata sfiorano il vantaggio con Baselli. La risposta del Cagliari, con il mancino dal limite di Ionita, si infrange sulla traversa. Poi la gara si incattivisce: tanti contrasti, duelli infiniti. Il Toro protesta per una spinta di Pellegrini su Izzo in area di rigore, ma rischia in chiusura di tempo sulla ripartenza rossoblu: Joao Pedro, però, calcia addosso a Sirigu.

Torino-Cagliari 1-1: il secondo tempo

Nella ripresa, il Toro passa subito con Zaza: Izzo centra una rasoiata solo da spingere il porta. L’attaccante di Metaponto non si fa pregare e fa 1-0. Passano venti minuti e tutto cambia: fallo fischiato proprio a Zaza che manda a quel paese Irrati e si fa espellere. Granata in dieci e senza attacco che subiscono poi l’1-1 di Pavoletti, convalidato dal VAR dopo che inizialmente era stato annullato.

Finale nervoso, sette minuti di recupero. Negli spogliatoi ci vanno anzitempo anche Pellegrini e Pavoletti, Cragno respinge una punizione di Baselli. Cala il sipario. I rimpianti, per il Toro, sono molti.

più nuovi più vecchi
Notificami
rcs73
Utente
rcs73

dopo la partita col bologna ho appeso quasi le scarpe al chiodo,la vedo dura troppi punti persi,forse questa squadra ha già reso al massimo

Cup
Utente
Cup

Non me l’aspettavo in discesa la dura cavalcata verso l’Europa League, e infatti non lo è, ed infatti siamo ancora in gioco, considerato che siamo settimi e che alla peggio, con la vittoria della Lazio sull’Udinese nel recupero (ammessa ma non concessa) finiremmo a 2 punti da quest’ultima. Restano 6… Leggi il resto »

mas63simo
Utente
mas63simo

Come al solito !

X