La probabile formazione della Juventus / Chiesa e Kean per l’attacco bianconero. Bonucci in vantaggio su De Ligt in difesa

Manca poco al derby della Mole, che vedrà protagonisti il Torino di Juric e la Juventus di Allegri. I due tecnici sono pronti a sfidarsi sul terreno del Grande Torino alle ore 18.00. I granata, reduci da due pareggi consecutivi, proveranno a sfatare il mito della stracittadina per tornare alla vittoria: non la vincono da sei anni. La Juventus invece, ha coronato il periodo positivo con la vittoria contro il Chelsea, campione della Champions in carica. Allegri però, contro il Toro, sarà costretto a sclete obbligate sul fronte offensivo: sono infatti fuori dai giochi Dybala e Morata, le sue due punte di diamante dopo l’addio di Cristiano Ronaldo. Ramsey resta da valutare, mentre Kaio Jorge e Arthur al massimo andranno in panchina.

La probabile formazione della Juventus: le scelte di Massimiliano Allegri

Come confermato in conferenza stampa, sono pochi i profili certi su cui Allegri potrà contare. A differenza della Champions, potrebbe ripiegare sul 4-4-2 al posto del 4-3-3. Tra i pali c’è Szczesny, con Chiellini in difesa assieme a Bonucci, in vantaggio su De Ligt, al centro, e con Danilo ed Alex Sandro esterni. Il centrocampo dovrebbe invece essere composto da Rabiot e Cuadrado rispettivamente in fascia sinistra e destra, e Locatelli e Bentancur centrali. In attacco, a causa delle numerose assenze, sarà il turno di Chiesa, autore del gol-vittoria in Champions e in vantaggio su Kulusevski, e Kean, preferito a Bernardeschi.

Probabile formazione Juventus (4-4-2): Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Rabiot; Chiesa, Kean. A disp: Perin, Pinsoglio, Rugani, De Sciglio, Pellegrini, De Ligt, Bernardeschi, Kulusevski, McKennie. All. Allegri.
Squalificati: nessuno
Indisponibili: Dybala, Morata, Ramsey, Kaio Jorge, Arthur

Gleison Bremer e Moise Kean
Gleison Bremer e Moise Kean in Juventus-Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 02-10-2021


Lukic insidia Mandragora e Pobega, Zima titolare: la probabile formazione del Torino

Torino-Juventus, i convocati: ci sono Ansaldi e Izzo, Allegri recupera Arthur