Mazzarri, idea Lukic per cambiare il Toro, Zaza verso la panchina

di Valentino Della Casa - 26 Settembre 2018

La probabile formazione del Torino / Si va verso un prudente 3-5-1-1, con Soriano alle spalle di Belotti. “Qualcosa può cambiare”: Bremer e Lukic scalpitano

Soltanto in mattinata deciderà Walter Mazzarri. Ma la probabile formazione del Torino contro l’Atalanta parla già chiaro. Quasi del tutto almeno. Si andrà avanti con la difesa a tre, perché per l’allenatore non c’è ragione di cambiarla. Ma potrebbe cambiare qualcosa in attacco, dove al posto del duo Belotti-Zaza, potrebbe essere sacrificato quest’ultimo per lasciare il posto a Soriano, che nella gara contro il Napoli ha comunque cercato di portare un po’ di vitalità a un gruppo altrimenti piuttosto spento. Altri ballottaggi ci sono. E qualcuno che finora non è stato impiegato spera.

Probabile formazione del Torino: De Silvestri a destra, Bremer duella con Moretti

Inserire i giovani e gli stranieri è difficile: ci vogliono i giusti tempi di insediamento“. Così ha detto Walter Mazzarri, che sta valutando anche pensando al Chievo a un turnover potenziale da adottare pur contro l’Atalanta. In difesa, l’allenatore vuole toccare il meno possibile, ma Moretti potrebbe aver bisogno di rifiatare: Bremer è pronto, e se alla fine non dovesse giocare contro gli orobici, scenderà in campo a Verona, contro la squadra di D’AnnaNkoulouIzzo sono invece confermati davanti a Sirigu, mentre De Silvestri, pur se non al meglio, dovrebbe tornare titolare sulla destra. Chi a sinistra? È in vantaggio Aina su Berenguer.

Torino: Lukic sfida Meité

Anche a centrocampo qualcosa potrebbe cambiare. Detto di Soriano, Baselli Rincon sono convinti di avere la maglia da titolare. E Meité? Finora sempre impiegato, il francese potrebbe lasciare il posto a Lukic, che, esattamente come Bremer, non dovesse giocare contro l’Atalanta, lo farà con il Chievo. Mazzarri deve ancora sciogliere gli ultimi dubbi. Le motivazioni della squadra sembrano molto alte.

Probabile formazione Torino (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Lukic, Rincon, Baselli, Aina; Soriano, Belotti. A disp. Ichazo, Rosati, Djidji, Moretti, Berenguer, Meité, Damascan, Zaza, Parigini, Edera. All. Mazzarri

Indisponibili: Ansaldi, Lyanco, Falque

più nuovi più vecchi
Notificami
tarzan_annoni
Utente
tarzan_annoni

Buongiorno a tutti. Faccio un esempio….ipotizziamo di dover mettere a posto un magazzino, mettendo in ogni scaffale gli stessi prodotti, in modo tale da poterli trovare velocemente e semplicemente. Se il magazzino era in stato caotico e confusionale, può succedere che, in corso d’ opera, ci sia una fase in… Leggi il resto »

Bischero
Utente
Bischero

Non ho capito bene bene il ragionamento. A cosa ti riferisci. Cosa avrebbe cambiato?

tarzan_annoni
Utente
tarzan_annoni

modulo e giocatori. Secondo me dovrebbe impostare un discorso e portarlo avanti. Gioca con due punte? ok, alla prima volta che non funzionano, inutile tornare a giocare con una punta. Spero di essermi spiegato.

Bischero
Utente
Bischero

Ok. Ma se stiamo a guardare tutto gioca 3-5-1-1 da inizio campionato. Dove dietro Belotti giocava falque. Non ha mai giocato con 2 punte in linea. Sempre in verticale. Ha cambiato poi mettendo Zaza che quel posto in campo non riesce ad occuparlo.

Mikechannon
Utente
Mikechannon

Domenica Meite ha sbagliato molto, posizione e giocate ma in confronto a quello che fa Baselli è gia tanto.Tutti sono meglio di lui , anche mezzo Soriano.Non ricordo una mezza s….così da 30 anni

gabbo
Utente
gabbo

non vorrei sbilanciarmi già alla 5 giornata ma fin qui soriano e zaza mi hanno fatto un po’ l’effetto che mi faceva nocerino.

Roberto (RDS 63)
Utente
Roberto (RDS 63)

In effetti non ci sei andato.lontano.

X