Le formazioni ufficiali di Torino-Napoli: Mazzarri con Belotti e Zaza. Soriano in panchina, torna Rincon con Meité e Baselli

Tocca a loro, all’11 e al 9. A Simone Zaza e Andrea Belotti. Al “Grande Torino”, per il pranzo ad alta tensione contro il Napoli, Mazzarri punta deciso sulla coppia più attesa, almeno da quel 17 agosto che aveva visto sbarcare nell’universo granata il centravanti lucano. Nessuna sorpresa, dunque, nelle formazioni ufficiali del lunch match: sono loro a guidare l’attacco del Toro. Poche variazioni anche nel resto dello spartito, ma d’altronde le assenze pesanti – De Silvestri, Falque, Ansaldi – non garantiscono a WM troppe alternative. Rientra Rincon in mediana, al suo fianco Meité e Baselli, che farà la spola fra il reparto di competenza e le due punte. Soriano, non al meglio, parte fuori. Larghi, nel 3-5-2, Ola Aina a destra e Berenguer a sinistra. Conferma in blocco, invece, per il reparto arretrato: davanti a Sirigu agiranno Izzo, Nkoulou e Moretti.

Torino-Napoli: Ancelotti con Mertens e Insigne nel 4-4-2

Ai tre il compito di fermare le scorribande di Insigne e Mertens, innanzitutto. E’ a loro, infatti, che Ancelotti ha affidato la prima linea azzurra del compatto 4-4-2 che il tecnico emiliano ha deciso di schierare. Il belga vince il ballottaggio con Milik che, almeno inizialmente, si accomoderà in panchina. Sulle corsie laterali turnover a metà: Callejon a destra, l’ex Verdi preferito a Zielinski sulla sinistra. Al fianco di Hamsik non ci sarà Allan, tenuto a riposo da Re Carlo, bensì Marko Rog. In retroguardia, davanti al confermato Ospina, spazio a Hysaj e al giovane Luperto (classe ’96) sulle fasce e al collaudatissimo duo Koulibaly-Albiol nel mezzo.

Torino-Napoli: le formazioni ufficiali

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; Aina, Meité, Rincon, Baselli, Berenguer; Zaza, Belotti. A disp. Ichazo, Rosati, Bremer, Djidji, Lukic, Soriano, Parigini, Damascan, Edera. All. Mazzarri

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Luperto; Callejon, Rog, Hamsik, Verdi; Mertens, Insigne. A disp. Karnezis, D’Andrea, Malcuit, Maksimovic, Mario Rui, Allan, Diawara, Fabian, Ounas, Milik, Zielinski. All. Ancelotti.

 


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
eurotoro
eurotoro
3 anni fa

azzz mo’ pure Ancelotti passa al 4 2 4 !….non mi dite che e’ 4 4 2 quando in campo metti callejon verdi mertens insigne

mas63simo
mas63simo
3 anni fa

Ma l articolista è ubriaco prima nel titolo “Ancelotti conferma Milik” e poi nell’ articolo dice che si accomoda in panchina. BOH !

mas63simo
mas63simo
3 anni fa
Reply to  mas63simo

Ahhh …se ne accorto del’errore e l ha corretto .

3-5-2, ripartenze e Belotti-Zaza: così Mazzarri vuole battere il Napoli

Torino-Napoli, la moviola in diretta: Koulibaly graziato