Probabile formazione Torino / Lo spagnolo in campo dal 1′, al rientro dopo l’infortunio: corsa per il recupero di Ljajic

C’è da iniziare bene il cammino di campionato in casa, dopo la vittoria in Coppa con la Pro Vercelli, c’è da cancellare l’amaro esordio di San Siro di una settimana fa. Il Toro di Mihajlovic ha vissuto una particolare vigilia, tra discorsi legati al mercato e prove tattiche in vista del Bologna: domani, però, si gioca, e così per qualche ora la testa sarà solo al campo.
Per un Toro in costruzione poche sono le certezze. La prima è Padelli, annunciato dallo stesso tecnico in conferenza stampa: toccherà ancora a lui e non a Gomis. La seconda è De Silvestri: arrivato e subito nella mischia all’esordio, confermatissimo per il match di domani. E poi Belotti e Falque, quest’ultimo recuperato, con Ljajic che si candida per un posto da titolare.

Il quartetto di difesa potrebbe essere confermato in blocco, nonostante nel corso della settimana Mihajlovic abbia provato sia Castan che Bovo, il primo in coppia con Rossettini il secondo con Moretti. É a centrocampo che si potrebbe registrare qualche cambiamento in più: se in cabina di regia Vives resta favorito su Tachtsidis, ad insidiare Acquah e Obi sono rispettivamente Benassi e Baselli. Il primo è al rientro dopo il lungo infortunio di Bormio, il secondo è partito in panchina domenica scorsa ma il suo ingresso ha cambiato l’esito dell’incontro, pur non in maniera definitiva.

Potrebbe essere la prima in gare ufficiali per il tridente composto da Falque, Belotti e Ljajic: se quest’ultimo non dovesse farcela è pronto Martinez, già titolare sia contro la Pro Vercelli che contro il Milan.

Probabile formazione Torino (4-3-3): Padelli; De Silvestri, Rossettini, Moretti, Molinaro; Acquah, Vives, Baselli; Falque, Belotti, Ljajic. A disp. Gomis, Ichazo, Zappacosta, Bovo, Castan, Barreca, Benassi, Tachtsidis, Obi, Martinez, Aramu, Boyé, Maxi Lopez. All. Mihajlovic


52 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cup
Cup
6 anni fa

Hart al Toro?!? Ma chi ci crede?!? Suvvia siamo seri. Avanti con Padelli nella speranza che si faccia strada Gomis…

Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
Joel19 (Cairese??_NO STADIO_NO SKY)
6 anni fa

Su Hart la vedo dura, contratto faraonico da mediare e concorrenza sel Sunderland……

Pelide
Pelide
6 anni fa

Prende uno stipendio di 3,8 milioni, impossibile anche avvicinarsi a quella cifra, anche se il Manchester contribuisce, il Sunderland e il Liverpool sono disposti a pagare di più rispetto a qualsiasi società italiana, figuriamoci noi…

stAilA
stAilA
6 anni fa
Reply to  Pelide

io sapevo che ne guadagnava 6 di milioni (110 mila sterline la settimana). Se non è una panzana, si sarà ridotto l’ingaggio…

Pelide
Pelide
6 anni fa

Ma Flamini è un regista?

stAilA
stAilA
6 anni fa
Reply to  Pelide

è un centrocampista centrale, difensivo. un mediano…

Pelide
Pelide
6 anni fa
Reply to  stAilA

Ruttosport parla anche di lui

asterix
asterix
6 anni fa
Reply to  Pelide

Ex Milan. Mediano svincolato

Pelide
Pelide
6 anni fa
Reply to  asterix

Lo ricordo al Milan, ma ricordavo che giocava da ala

Toro, i convocati: c’è anche Ljajic

Bologna: Donadoni con il dubbio Dzemaili, in attacco c’è l’ex Verdi