Il dt interviene ai microfoni di Sport Mediaset nel prepartita di Torino-Palermo. Le risposte alle domande di mercato

Ai microfoni del prepartita di Sport Mediaset per l’esordio in Coppa Italia con il Palermo è intervenuto il direttore tecnico Davide Vagnati, che ha avuto modo di rispondere a domande riguardanti in particolare il mercato granata. “Penso che il mercato bisogna valutarlo alla fine. Adesso c’è ancora quasi un mese, quindi dobbiamo cercare di fare il prima possibile di mettere a disposizione del mister quei giocatori che ci mancano. Sappiamo cosa dobbiamo fare e sicuramente lo faremo”. L’obiettivo per Vagnati è quello di rinforzare il Toro “Lo vogliamo tutti. Non è che c’è un Toro di Juric e un Toro di un altro. Noi vogliamo un Toro importante. Abbiamo un allenatore forte. Dobbiamo cercare di mettergli a disposizione i giocatori giusti e lo faremo sicuramente”.

Il dt non si scompone neanche quando gli viene fatto notare che i soldi incassati dalla cessione di Bremer non sono stati ancora investiti sul mercato “Puoi dire quanti giocatori abbiamo venduto? (rivolgendosi all’inviata) Ne abbiamo venduto uno, importante, ma come dicevo prima ci sarà tempo per fare le cose giuste in un momento comunque di difficoltà. Il mercato non è semplice, ma faremo le cose giuste per fare un Torino sicuramente all’altezza”.

Vagnati, “Radonjic? Può ritornare quello degli inizi”

Da studio, in cui sono presenti anche gli ex granata Graziani e Sorrentino, sono fuoriusciti alcuni nomi. Il primi sono Meret e Gnonto: ” Non li stiamo seguendo, anche se ad Alex mi lega un affetto particolare perché l’ho avuto due anni. E’ un ragazzo eccezionale, però siamo a posto in porta e abbiamo grande fiducia nei nostri due portieri”. Poi Radonjic e Ilkhan: “Per quanto riguarda Radonjic è un giocatore di grande talento e grande potenziale. Ha avuto negli ultimi anni certamente non annate esaltanti, ma siamo convinti che può ritornare quello che era all’inizio, quello che ha pagato tanti soldi l’Olympique Marsiglia. Siamo molto contenti di averlo preso e ci sta dando delle risposte importanti. Per quanto riguarda (Ilkhan) penso che sia un giocatore di grande talento, che ha del grande potenziale. Noi pensiamo che possa avere un futuro importante e quindi stiamo cercando di fare il tutto per portarlo qua a Torino”.

Con Juric? “Il rapporto è veramente ottimo”

Infine non poteva mancare la domanda sul virale litigio tra il dt e Juric. La risposta di Vagnati è sorprendente: “E’ molto semplice. Bene, perché comunque sono cose che son sempre successe nel calcio e purtroppo è venuta fuori questa cosa. Mi dispiace, ci dispiace, però il rapporto è un rapporto per fare il bene del Torino e voler fare il massimo per raggiungere gli obiettivi il prima possibile. Quindi il rapporto è veramente ottimo. Forse meglio di prima, se dobbiamo dire la verità”.

Davide Vagnati
Davide Vagnati
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-08-2022


21 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06
12 giorni fa

Incredibile

giorgione
giorgione
12 giorni fa

Davvero sconcertante

Torino 1967
Torino 1967
12 giorni fa

“Dimmi quanti giocatori abbiamo venduto, uno”. Ma questo è proprio un paraculo, non ha riscattato mezza squadra. Ma mandatelo a casa.

Torino-Palermo, la moviola in diretta: annullato il 2-0 a Radonjic

Torino-Palermo 3-0: il tabellino