Bergamaschi sconfitti sei volte al Gewiss Stadium. Il Toro non ha ancora raggiunto la doppia cifra per gol siglati lontano dalle mura amiche

L’Atalanta ospita il Torino nel recupero della 20^ giornata di campionato con una dose eccessiva di diffidenza. Il Gewiss Stadium quest’anno è stato più volte luogo di saccheggi. A raccontarlo sono i dati che riguardano il percorso casalingo della Dea. L’Atalanta è la tredicesima squadra del nostro campionato in merito al rendimento tra le mura amiche. Soltanto 4 vittorie davanti al proprio pubblico, 2 in più gli scivoloni. Fiorentina, Milan, Roma, Cagliari, Napoli e Verona, figurano in un elenco corposo che, se si vuole estendere alle coppe, comprenderebbe anche Villarreal, Fiorentina e Lipsia. Il dato del campionato è il peggiore dalla stagione 2014-2015, quando gli orobici conclusero la stagione con otto sconfitte casalinghe. In più se dovesse arrivare un altro k.o. eguaglierebbero il record negativo di 3 consecutivi tra le mura amiche del 1997, quando in panchina sedeva il doppio ex Emiliano Mondonico.

2 pareggi e 1 vittoria negli ultimi 3 anni

Dati che sembra possano lasciare uno spiraglio al Torino per un risultato soddisfacente, a maggior ragione quando in casa dell’Atalanta si è imbattuti da 3 gare. Dallo 0-0 della stagione 2018-2019, passando per i tre punti guadagnati sul 2-3 finale e i gol di Bonifazi, Berenguer e Izzo nella 2019-2020 (per dovere di cronaca, al Tardini di Parma), fino alla rimonta della scorsa stagione dal 3-0 in favore dei bergamaschi al 3-3 a firma di Belotti, Bremer e Bonazzoli.

In quanto a gol fuori casa, nessuno in Europa è peggio del Toro

Il Toro si trova al momento al 15° posto nella classifica delle squadre ospiti. Soltanto 3 vittorie con Sassuolo, Samp e Salernitana, 5 pareggi e ben 8 sconfitte. A preoccupare maggiormente è il dato sui gol siglati, che segnala la scarsa vena realizzativa dei granata lontano dal Grande Torino. Il Toro è infatti l’unica squadra dei top 5 campionati a non aver ancora raggiunto la doppia cifra nei gol in trasferta. E’ fermo a 9 e in più sono 8 le gare che i ragazzi di Juric hanno accumulato senza gonfiare la rete. Peggio han fatto soltanto Genoa e Cagliari. Per fortuna c’è una difesa di tutto rispetto, la seconda del campionato (a pari merito col Napoli) per gol subiti da ospiti.

Armando Izzo
Esultanza di Izzo per la vittoria per 2-3 di un paio di stagioni fa
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 27-04-2022


Cairo: “Un socio nel Torino? Si decide meglio da soli”

Bremer-Zapata: il brasiliano chiamato a un altro duello scomodo