Solamente lo squalificato Meité non sarà a disposizione per l’Inter: Mazzarri, dopo aver recuperato Lukic, ritrova anche Baselli

Walter Mazzarri può tirare un sospiro di sollievo: contro l’Inter non dovrà più fare i conti con la grave emergenza a centrocampo che ha contraddistinto la partita contro la Roma. Dopo aver pienamente recuperato Sasa Lukic (in panchina ma non al meglio all’Olimpico) ora anche Daniele Baselli è tornato a disposizione dell’allenatore: il numero 8 granata ieri si è allenato con i propri compagni di squadra, per la prima volta da quando è stato costretto a fermarsi a causa dell’infortunio patito nella gara di Coppa Italia contro la Fiorentina.

Torino, Baselli vuole tornare ad essere protagonista come ad inizio campionato

Dopo un approccio al campionato in salita, il ventiseienne granata ha spazzato via le nubi rendendosi protagonista di una prima parte di stagione più che positiva, risultando uno dei giocatori più in forma del Torino nell’ultimo periodo, diventando sempre più un vero pilastro nella squadra di Walter Mazzarri. Baselli contro l’Inter può ora sperare tornare anche a giocare dal primo minuto, magari affiancando Tomas Rincon e Sasa Lukic (senza perà dimenticare Cristian Ansaldi) nel centrocampo a tre.

Torino, con Baselli aumenta le pericolosità offensiva

Il recupero di Baselli è importante anche perché il numero 8 è uno dei centrocampisti che offre maggiori garanzie in termini di gol, non è un caso che sia quello che è andato più volte a segno nella prima parte di stagione: tre le sue reti, la prima al Frosinone, poi quelle al Bologna e al Parma. Senza dimenticare lo splendido gol messo a segno in Coppa Italia contro il Cosenza. Insomma, con Baselli in campo la pericolosità offensiva e le possibilità di far male agli avversari aumentano.


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Robin
Robin (@robin)
2 anni fa

[imgcomment image[/img]

urto (andrea)
urto (andrea) (@urto)
2 anni fa

sarò retorico, nostalgico o forse, per qualcuno, voglio solo offuscare il nitore del sommo urbanetto….ma oggi, ormai cento anni fa, nasceva il Capitano della nostra Leggenda.
per sempre nel cuore
in saecula saeculorum

io
io (@io)
2 anni fa

prego mademoiselle , si accomodi…..

Verso Torino-Inter: Mazzarri e D’Ambrosio, ex contestati ma un po’ rimpianti

Mazzarri e Spalletti, tra strette di mano e frecciatine: Torino-Inter inizia in panchina