L’under 21 si sgonfia contro la Spagna: 3-0, Bonifazi è tra i peggiori in campo. Niente gara per il centrocampista e il portiere con le rispettive Nazionali

È già tornato in Italia Milinkovic-Savic, dopoché non è finito nemmeno in panchina nell’incontro poco proibitivo tra Serbia Under 21 e Gibilterra, terminato 4-0 per i primi. Nemmeno impiegato è stato Acquah nella sfida del suo Ghana contro il Congo, sfida che si ripterà il 5 settembre. A giocare è invece, tra i ragazzi del Torino impegnati con la rispettive Nazionali, Kevin Bonifazi. E la serata, per il difensore granata, è stata davvero da incubo. L’amichevole contro la Spagna ha messo in mostra tutti i limiti degli azzurrini guidati da Luigi Di Biagio, che in amichevole perdono 3-0 senza praticamente mai entrare in partita. Di fatto, la gara dell’Italia dura una ventina di minuti, quando un tunnel di Merino lascia sul posto proprio Bonifazi e permette agli iberici di passare in vantaggio.

Poi, venti minuti dopo, è di nuovo Bonifazi protagonista in negativo dell’episodio che porta al raddoppio di Mayoral, che supera in velocità il difensore del Torino e facilmente, da dentro l’area, può insaccare alle spalle del malcapitato Scuffet. Nel secondo tempo, poi, non c’è più partita: al 35′ arriva la terza rete che lascia molti dubbi a Di Biagio e poche certezze. Bonifazi, dal canto suo, è stato tra i peggio, senza appello. Ma è giovane, e questa partita non può essere una sentenza (impiegato per pochi minuti, invece, l’altro granata: Parigini). La partita di ieri però ha mostrato quanto ancora il ragazzo debba lavorare per diventare davvero importante non solo in azzurro, ma anche in granata, confermando di fatto le sensazioni di Mihajlovic. Poco male, l’impegno non manca di certo. Ora, si aspetta anche la qualità.


39 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Vegeta
Vegeta
4 anni fa

3 semplici considerazioni: 1-Una partita sbagliata capita anche al miglior al mondo; 2-fisicamente Bonifazi è strutturato; ci mette più degli altri ad entrare in condizione 3-è giovane e quindi con la possibilità di migliorare tantissimo. Credo che Miha e società abbiano voluto tenerlo in squadra per monitorarlo da vicino e… Leggi il resto »

Bakero
Bakero
4 anni fa
Reply to  Vegeta

La penso allo stesso modo ma mi lascia perplesso il modo in cui è stato saltato soprattutto sul secondo goal, non puoi affrontare un avversario lanciato andandogli incontro…col suo fisico lo deve accompagnare…speriamo bene… ma l’inizio è da incubo

gigimperversi
gigimperversi
4 anni fa

Io mi tengo KB4. Fvcg

puliciclino
puliciclino
4 anni fa

L’anno scorso”mi sono cibato” parecchie partite della Spal proprio per vedere Bonifazi. Inutile che vi dica che mi ha fatto un ottima impressione. Una giornata storta ci può stare…se avessi dovuto giudicare da ieri “l’enfant prodige” Cutrone… avrei detto che fa letteralmente cagher!!? I giovani devono avere il diritto di… Leggi il resto »

forzatoro
forzatoro
4 anni fa
Reply to  puliciclino

Bonifazi pur essendo molto giovane ha già il coraggio di “maldineggiare” in eleganza pedatoria…Per questo dico, diamogli tempo perché ha tutte le doti per diventare un buon centrale. O diamo fiducia solo ai piedi “brutti ” ?

sudgranata
sudgranata
4 anni fa
Reply to  puliciclino

E’ la fotocopia del mio pensiero.

Torino, Baselli verso il recupero: accelerata per tornare in campo

Belotti Nazionale: il Gallo suona la carica per la Spagna