Bremer sul Toro e sulla Nazionale, intervista del 12 novembre 2020

Bremer: “Spero di diventare importante al Toro. Nazionale? Sarebbe un sogno”

di Giulia Abbate - 12 Novembre 2020

Il difensore del Torino Gleison Bremer: “Penso solo a difendere e poi se riesco do una mano in attacco come contro la Lazio”

La pausa per le Nazionali è anche l’occasione, per molti dei giocatori del Torino, di raccontarsi, come capitato a Gleison Bremer. Il difensore granata, infatti, ha rilasciato una bella intervista al portale Esporte Interativo nella quale si è raccontato a tutto tondo. Dal Torino, al sogno di entrare nella Nazionale del Brasile fino alla nascita della sua prima figlia. “Spero di continuare e sono contento non solo per i gol ma anche per il fatto di ritagliarmi uno spazio sempre più importante nel Toro – ha dichiarato il difensore”.

Bremer: “Adesso corro anche per mia figlia”

Bremer poi continua parlando del suo rendimento al Toro e del gol siglato contro la Lazio: “Il mio obiettivo primario è pensare a difendere, poi se riesco do una mano in attacco come capitato contro la Lazio. Mia figlia? La nascita di Agatha mi ha cambiato la vita e adesso corro anche per lei. È una motivazione in più e rappresenta un punto chiave nella mia carriera“. Infine, sulla Nazionale brasiliana: “Vestire la maglia della Nazionale è il sogno di ogni bambino: so che la concorrenza è tanta, ma con il lavoro quotidiano e con le prestazioni che sto offrendo sono sicuro che potrà presentarsi l’opportunità“.

Gleison Bremer
Gleison Bremer

2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
11 giorni fa

bel giocatore e bravo ragazzo
un modello. al Toro li vorrei tutti cosi

Unere
Unere
11 giorni fa

Sei già importante al e per il Toro.
Dopo Il Gallo Belotti il giocatore più forte per continuità di rendimento e per valore delle prestazioni sei tu Bremer, e di gran lunga.
Certo, la concorrenza è modesta.