Alessandro Buongiorno era presente alla presentazione dell’album delle figurine Panini della stagione 2023/2024

C’era anche Alessandro Buongiorno quest’oggi alla presentazione dell’album di figurine Panini della stagione 2023/2024. Il difensore è stato uno dei grandi protagonisti della vittoria di ieri del Torino sul Napoli e, ai microfoni di Tuttomercatoweb, ha parlato del rendimento della squadra granata: “I grandi numeri dell’ultimo mese della difesa del Torino? Tutta la squadra sta facendo un lavoro importante in allenamento e tutti quando giocano hanno l’obiettivo di recuperare palla, per difendere e poi ripartire. Più che di difesa si parla di fase difensiva. Abbiamo fatto molti clean sheet, speriamo di continuare così”.

Buongiorno: “Lavoro per migliorare e essere convocato per l’Europeo”

Poi, sul momento che sta attraversando il Torino ha aggiunto: “In noi è cambiata la consapevolezza, la squadra si è data da fare e in ogni allenamento dà il massimo. Questo lo ritroviamo poi in partita. Il Napoli è una squadra che forse deve riassestarsi un po’, ma grande merito a noi che li abbiamo messi in difficoltà perché siamo stati precisi e ordinati, questo ci ha portato a vincere”.

Il difensore ha fatto anche un bilancio della prima parte di stagione del Torino e ha parlato degli obiettivi futuri: “E’ stato un girone d’andata molto buono, forse abbiamo perso anche qualche punto per strada ma mi sento di dare un bel voto. Ora vogliamo ripartire così, dalla vittoria col Napoli. Ci alleniamo bene e tutto parte da lì. C’è tanta competizione in campionato e speriamo di continuare così”.

A Buongiorno è stato chiesto anche della Nazionale e della possibilità che possa vestire la maglia Azzurra all’Europeo: “Lavoro per quello, per migliorarmi ogni giorno e mettere tutto me stesso per essere convocato a marzo e poi agli Europei”.

Il centrale granata è poi tornato sulla scelta compiuta in estate di dire di no all’offerta dell’Atalanta e di restare al Torino: “La mia, la scorsa estate, è stata una scelta frutto di pensieri. Mi sono guardato dentro, ho pensato a cosa potevo dare al Torino e cosa poteva darmi il Torino per crescere. Sono contento di questa scelta, poi per il futuro vedremo. Che effetto mi fa pensare che le big mi vogliono? Questa cosa mi fa piacere, io penso a migliorare ed essere pronto per la Nazionale, quello che sarà poi lo vedremo”.

Infine, ha parlato dell’utilizzo del Var. “Il Var a chiamata? Può essere una cosa utile, quando magari ci si aspetta che ci sia un fallo o altro. Al di là di questo noi giocatori dobbiamo pensare al campo e basta”.

Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 08-01-2024


61 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tmatteo64
tmatteo64
1 mese fa

Purtroppo leggo per l’ennesima volta affermazioni assurde da parte di qualcuno. Buongiorno è un ragazzo che sta dimostrando intelligenza sopra la media e ha deciso di restare per almeno due motivi: 1 attaccamento alla maglia che al momento non si può dire del resto della squadra (e in questo mondo… Leggi il resto »

Last edited 1 mese fa by tmatteo64
mavafancairo
1 mese fa
Reply to  tmatteo64

bravo Matteo

casToro
casToro
1 mese fa
Reply to  tmatteo64

Ciao Matteo. Condivido buona parte di quello che scrivi e Leggo parecchio i commenti ma fatico a trovare commentatori che incensano o parlano di progetti di Cairo. Leggo e scrivo personalmente di calcio , di quello che è diventato per colpa di pochi. Leggo di persone che vedono il calcio… Leggi il resto »

granata13
granata13
1 mese fa

Se dovesse andare via non lo insulterei sicuramente, ma neanche lo ringrazierei..in caso contrario, dovesse rimanere per molti anni o addirittura fino a fine carriera, non solo lo ringrazierei, ma ne sarei devoto..

granatadellabassa
1 mese fa

Se continua così sarà impossibile trattenerlo. L’importante è che non vada ai gobbi.

Dal Grande Torino non si passa: solo una sconfitta nel girone d’andata

Cairo: “Toro in Champions? Godiamoci il viaggio. Mercato? La squadra funziona”