Buongiorno, che ha sempre fatto bene contro le big, anche nel derby convince e porta a casa un’ottima prestazione

Nel derby della Mole Buongiorno è stato chiamato in causa per diverse defezioni in difesa. Infatti, Nkoulou è stato convocato ma non ha giocato poiché rientrava dopo un periodo di assenza mentre Lyanco si è dovuto fermare in settimana a causa di una lombalgia acuta. Con il reparto difensivo in emergenza Nicola ha puntato sul numero 99 del Torino che non scendeva in campo dal 29 gennaio scorso nel match contro la Fiorentina. Nonostante questo Buongiorno ha dimostrato di essere un giocatore sul quale i granata possono fare sempre affidamento. Per questo Nicola può sorridere.

Buongiorno: la prestazione nel derby

Il match contro la Juventus risultava molto importante per i granata al fine di ottenere punti salvezza. Il pareggio portato a casa contro i bianconeri è fondamentale anche per il morale dei giocatori. Buongiorno, al suo primo derby in campo con la prima squadra non sfigura anzi, anche contro i bianconeri, dimostra di essere un’alternativa più che valida anche in chiave futura. Da parte del 99 granata ci sono da sottolineare diversi buoni anticipi con i quali ha dimostrato ancora una volta grande personalità. Il numero 99 granata ha superato un esame particolarmente complicato giocando 90’ in cui la Juve ha pressato in maniera continua i granata. Dimostrando di essersi integrato in maniera efficace con i compagni di reparto e offrendo una prova di buona maturità.

Con le big risponde sempre presente

Buongiorno fin qui ha raccolto 6 presenze in campionato e 2 in Coppa Italia. Il numero 99 granata quando è dovuto scendere in campo contro grandi squadre come Napoli, Roma e, adesso anche con la Juve, ha sempre stupito in positivo. Dopo il pareggio contro la squadra di Pirlo Buongiorno attraverso un post Instagram ha voluto dimostrare la sua soddisfazione per il punto portato a casa scrivendo: “L’adrenalina è ancora in corpo e il rammarico per aver solo accarezzato la vittoria c’è. Abbiamo giocato una partita fantastica dimostrando cosa sa fare questo gruppo. Che emozione il mio primo derby da titolare! Obiettivo migliorare, sempre”. Sicuramente Buongiorno è sulla strada giusta.

Alessandro Buongiorno
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 06-04-2021


Torino, c’è un calciatore positivo al Covid

Udinese, stagione in rimonta ma Gotti non si accontenta: “Servono punti”