Parla il difensore granata Burdisso: “Dopo la Fiorentina ci siamo parlati, stava a noi fare il primo passo. Abbiamo voglia di fare bene”

Dopo il pareggio contro l’Inter e soprattutto il suo esordio con la maglia granata, è Burdisso a commentare la sfida di San Siro ed è un Burdisso soddisfatto della sua prima uscita in maglia granata e, ovviamente, anche del risultato: “Il mio esordio? È andato come doveva andare, come pensavo sarebbe dovuto andare visto che è da due mesi che stavo lavorando e conoscendo i meccanismi di questa piazza, della società, del gruppo e del mister. Poi è stata una partita molto sentita per me anche perché era la prima con questa maglia, poi perché è bellissimo giocare una partita contro una squadra che sta lassù e al di là del risultato sono soddisfatto della prestazione del gruppo, non solo di quella individuale. Penso che abbiamo fatto un passo avanti come maturità ed è su questa squadra che dobbiamo continuare. Era la partita di cui avevamo bisogno per dimostrare a noi stessi che dobbiamo fa qualcosa in più. Ci siamo parlati dopo la partita contro la Fiorentina e ci siamo detti che il primo passo dovevamo farlo noi, non potevamo aspettarci nulla da nessuno. Ma al di là di questo tutti abbiamo voglia di fare bene, di raggiungere gli obiettivi e siamo qui per questo. C’è una piazza che ha tanto entusiasmo e si sente e penso che questa partita aiuterà anche in questo senso”.


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
io
io (@io)
4 anni fa

benché abbia 36 anni possiede un fisico integro ed una certa classe , per cui lo considero valido per questo ed il prossimo anno.

emanuele69
emanuele69 (@emanuele69)
4 anni fa

Quando l’abbiamo preso ero straconvinto che fosse un ottimo acquisto; conferma. Chiaro che lui e moretti dovranno alternarsi e che il futuro è Lyanco però ragazzi rispetto all’anno scorso la qualità dei singoli è di altro pianeta…
e Bonidazi può continuare a farsi le ossa a Ferrara.

madde71
madde71 (@madde71)
4 anni fa

ha fatto una partita,uomo serio e professionale,ma titolare no,non regge piu tutto l’anno.lyanco titolae,ma lui affidabile sostitutro,anche a gara in corso.tyler ha ragione,puo’ fare da prufesur ai giovani

Sirigu, il Toro è in buone mani: Europa e Nazionale sono nel mirino

Sadiq, la tribuna è una sentenza: Mihajlovic non lo vede più