Il presidente del Toro ai Gazzetta Awards: “Il mio obiettivo è di tenere i giocatori più forti. Mercato di gennaio? Disponibili a fare qualcosa”

Urbano Cairo continua a essere l’uomo del momento. E da editore di RCS non poteva mancare ai Gazzetta Awards. Il presidente del Toro, a margine della premiazione di ieri, ha fatto il punto della situazioe sulla squadra granata, soprattutto in ottica mercato. Soprattutto parlando di Belotti. “La clausola? Non è che sono contento se qualcuno arriva e mi offre 100 milioni per portarmi via un giocatore forte come lui” ha detto, “io me lo tengo volentieri. Ma oggi penso che la sua valutazione sia di questo tipo, anche in base ad altri prezzi che si vedono in giro per l’Europa. Per questo, nel momento in cui ci siamo incontrati ed accordati per un rinnovo di contratto, io e i miei collaboratori abbiamo deciso per dare questo valore al suo cartellino, e devo dire che anche il giocatore ha condiviso il tutto insieme ai suoi procuratori. Per cui direi che siamo tutti d’accordo”.

CAMPO, 11.12.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 16.a giornata di Serie A, TORINO-JUVENTUS, nella foto: Urbano Cairo
CAMPO, 11.12.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 16.a giornata di Serie A, TORINO-JUVENTUS, nella foto: Urbano Cairo

Si continua poi a parlare della possibilità dell’incasso di quella cifra monstre: “Potrei fare tante cose con quei 100 milioini, però l’obiettivo mio e di tutto il Toro è quello di tenere i giocatori più forti, proprio come Andrea, con noi perché lui ha dimostrato e sta continuano a dimostrare di avere qualità notevoli ed importanti. È cresciuto tantissimo dallo scorso anno ad oggi tant’è che ha già fatto 22 o 23 gol in campionato e questi sono numeri importantissimi a cui vanno aggiunte anche le prestazioni e le reti segnate con la maglia della Nazionale di Ventura. È un giocatore davvero notevole”.

Infine, qualche ragionamento da parte di Cairo sul mercato di gennaio: “Noi siamo disponibili a fare qualcosa, ma il mercato invernale è una sessione particolare e occorre fare molta attenzione alle mosse che si compiono. Però se lo fai solo per dire ho preso due giocatori in più, allora non va bene. Se non fai le cose bene, ti complichi la vita, la volontà di fare qualcosa c’è, ma solo se sarà di valore aggiunto per la squadra. Vediamo se ce la faremo.”


132 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Plasticone69
Plasticone69(@plasticone69)
5 anni fa

La clausola è l’ennesimo alibi del braccino, ancora più raffinato, stavolta non avrà neanche bisogno di dire che non vuole tarpare le ali a nessuno, dirà con finto rammarico….io non volevo ma.loro hanno pagato la clau…sola. A me sinceramente interessa poco se i giocatori restano o vanno, mi interessa che… Leggi il resto »

lamaratona2.0
lamaratona2.0(@lamaratona2-0)
5 anni fa

Almeno una mezz’ala, un esterno, un centrale e terzino sinistro. Non pippe, ovvio. E per la EL ce la giochiamo. O no?

Trapano
Trapano(@trapano)
5 anni fa
Reply to  lamaratona2.0

Sono le pippe che mi preoccupano…

lamaratona2.0
lamaratona2.0(@lamaratona2-0)
5 anni fa
Reply to  Trapano

Ciao Trapano. È per quello che bisogna accendere i fari…

Trapano
Trapano(@trapano)
5 anni fa

Ciao fratelli, non aspettiamoci niente a gennaio … se non la.discesa delle temperature …

lamaratona2.0
lamaratona2.0(@lamaratona2-0)
5 anni fa
Reply to  Trapano

Il solito ottimista…..,?????

Granata59
Granata59(@granata59)
5 anni fa
Reply to  lamaratona2.0

Ciao ragazzi…. (ringraziatemi per avervi definito ragazzi, please!)…. Sempre lietissimo di essere smentito, ma le nostre campagne acquisti invernali sono allegre come un funerale il 2 novembre, almeno da quando c’è il nano (gli concedo ciro ignobile lo scorso anno, peraltro prontamente dismesso…)! Con i soldi che ci sono in… Leggi il resto »

Napoli-Torino: Valdifiori ritorna al San Paolo con grande voglia di riscatto

Toro, Doveri è l’arbitro delle delusioni: mai un successo in Serie A