Urbano Cairo, presente quest’oggi al Filadelfia per la foto ufficiale del Torino, ha parlato della prima parte di stagione

C’era anche Urbano Cairo quest’oggi al Filadelfia per la foto ufficiale del Torino della stagione 2021/2022. Il presidente del Torino, ai microfoni del canale ufficiale, ha rilasciato alcune dichiarazioni riguardo alla prima parte dis stagione. “Siamo quasi a un terzo di campionato, è stato un Toro che ha fatto vedere buone cose. Un paio di gare non mi sono piaciute, ma in tutte le altre siamo stati in campo bene e abbiamo dimostrato di avere valori, gioco e atteggiamento propositivo e aggressivo. E’ il cambiamento tra ciò che è stato tra l’anno scorso e ciò che siamo oggi: è un Toro più garibaldino, che sa cosa fare e con molti duelli come vuole Juric. E si vede la mano del mister, con i giocatori che hanno seguito i dettami dell’allenatore”.

Cairo: “La partita con l’Udinese va preparata bene”

Ivan Juric ha potuto da pochi giorni lavorare con tutti gli elementi della squadra, dopo che tutti i nazionali sono tornati. “Abbiamo giocatori di qualità che quindi sono stati convocati in nazionale: il mister ha potuto lavorare solo con qualcuno, ma chi è rimasto si è allenato bene e chi è tornato ha accumulato belle esperienze e buone cose fatte. Adesso ci siamo ricompattati, è da un paio di giorni che ci stiamo allenando insieme. Abbiamo un obiettivo preciso per lunedì, l’Udinese è una squadra impegnativa e la partita va preparata bene” ha proseguito Cairo.

Urbano Cairo
Urbano Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-11-2021


37 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Uomofalena
Uomofalena
6 giorni fa

Caro superpresidente, l’ unica cosa garibaldina che ci deve regalare, è una bella ‘zompata’ sulla bicicletta stile Fantozzi…ma tàs un bott, baüscia!

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
6 giorni fa

, per completezza d’informazione e per onesta’ intellettuale, circa i 5 lustri di umiliazione ( sui quali concordo):
3 appartengono all’attuale gestione con annessi records, mentre i 2 precedenti sono da spartire tra 4 presidenze diverse.
Tutto qui.

T9
T9
6 giorni fa

Senza dubbio

T9
T9
6 giorni fa

Io da buon bastian contrario in parte non concordo con l’articolo postato sotto. Si parla STRUMENTALMENTE di valori umiliati negli ultimi 3 lustri per ricondurre tutte le colpe all’attuale presidenza. Sbagliato, i lustri di umiliazione sono ormai 5, l’umiliazione e la mancanza di risultati sportivi vanno ben oltre Cairo. Questo… Leggi il resto »

madde71
madde71
6 giorni fa
Reply to  T9

Come al solito strumentalizzare pro domo è un tuo classico. Nessuno parla di vincenti, quasi tutti vorrebbero “solo” competenza, apparenza e rispetto dei valori. Hai ragionissima sul quinquennio, ma MAI, come con questo cialtrone la ns storia è stata vilipesa, umiliata, stracciato,derisa. Peggio anche di calleri che in due anni… Leggi il resto »

madde71
madde71
6 giorni fa
Reply to  madde71

Appartenenza…Non certo apparenza

T9
T9
6 giorni fa
Reply to  madde71

“Come al solito strumentalizzare pro domo è un tuo classico” BAH, TUTTO PUOI DIRMI MA NON CHE SIA UNO CHE STRUMENTALIZZA E, ANCHE FOSSE, CHI E’ SENZA PECCATO SCAGLI LA PRIMA PIETRA “Nessuno parla di vincenti, quasi tutti vorrebbero “solo” competenza, apparenza e rispetto dei valori.” POSSO ANCHE PENSARE CHE… Leggi il resto »

Casao92
Casao92
6 giorni fa
Reply to  madde71

Con Sonetti vincemmo 2 derby.

Zima e Izzo in preallarme: Djidji “mascherato” è in dubbio

Lukic, i numeri della trasformazione: così Juric lo ha cambiato