Il presidente del Torino, Urbano Cairo, dopo la riunione di Lega: “Radonjic per quel che mi riguarda non è in uscita”

A margine della riunione di Lega di questo pomeriggio, il presidente del Torino, Urbano Cairo, ha fatto il punto con i giornalisti presenti del mercato della società granata. La prima domanda è stata su Buongiorno: “Il Milan era interessato a Buongiorno ma sia il giocatore che noi abbiamo detto che non era vendita. In questo momento ci siamo ripromessi di non riparlarne proprio, abbiamo detto no e basta. L’abbiamo detto noi e l’ha detto il giocatore. Quanto costa Buongiorno? Non lo so, non ci ho pensato”.

Cairo: “Era importante tenere tutti”

Poi sulle trattative in entrata del Torino, Cairo ha aggiunto: “Ho detto venti giorni fa che il Torino secondo me è a posto così e che sarebbe stato importante mantenere la squadra. Abbiamo ricevuto offerte per Buongiorno e qualcun altro, resistere alle offerte era importante. La squarta c’è tutta, poi uno potrebbe, volendo, fare qualche piccolo aggiustamento ma non dobbiamo fare chissà cosa. Poi ti arriva un giocatore a gennaio, hai davanti tre mesi, con il modo di allenare che ha Juric il giocatore prima che entri ci mette due mesi e il campionato è finito. A meno che non accada qualcosa di speciale in questi ultimi giorni, ma davvero sarebbero cose fatte giusto per dire che abbiamo fatto qualcosa, ma non quello è che dobbiamo fare noi. Se ci saranno colpi di scena? Non credo, vediamo se per caso ci fosse qualcosa di speciale”.

Cairo: “Juric resta? Chiedetelo a lui”

Il presidente granata ha parlato anche del futuro di Juric e della trattativa per il rinnovo del contratto:” “Juric allenatore del futuro? Non lo so, me lo chiedete sempre. Ho già detto che lo stimo molto, è molto bravo, chiedetelo a lui. Dipende da entrambi, da parte mia questo l’ho detto, lui poi ha detto che viole aspettare un attimo. Aspettiamo… Siamo in un campionato in cui mancano ancora 18 partite per noi, siamo concentrati su queste. Poi fra un mese, due mesi, ci sarà la voglia di entrambi di incontrarci, di dirci, “Ce la facciamo? Stiamo insieme ancora? Hai avuto una libertà pazzesca? Il presidente non ti ha mai criticato e ti ha sempre appoggia? Lo riconsci? Pensi di trovare meglio da altre parti?”.

Cairo: “Radonjic per noi è importante”

Sul futuro di Radonjic: “Adesso Radonjic ha un piccolo fastidio ed è per questo che Juric non l’ha convocato, per quel che mi riguarda non è in uscita. Ha avuto interessamenti da più squadre, dall’America e da squadre italiane, ma non si è fatto nulla perché comunque Radonjic per noi è importante”.

Infine, una battuta si Lorenzo Colombo, attaccante di proprietà del Milan in prestito al Monza che la società rossonera avrebbe voluto inserire nella trattativa per prendere Buongiorno: “Se Colombo ci piace? Quale Colombo? Cristoforo? Non parlo di giocatori non miei”.

Cairo
Cairo
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 26-01-2024


75 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
1 mese fa

Almeno l’esterno sinistro per favore

James 75
James 75
1 mese fa

E dopo la vittoria di stasera chi lo ferma più, domani siano da Champions 😂😂😂

leftwing
leftwing
1 mese fa

Muso duro, eh?

Dossena-Buongiorno, Cagliari-Torino è una sfida tra leader difensivi

Buongiorno allarma il Toro: può cambiare la strategia di mercato