Le parole del presidente del Torino Urbano Cairo a margine dell’evento per i 100 di Capitan Valentino Mazzola

E’ intervenuto dal prato del Filadelfia anche Urbano Cairo, presidente del Torino, che con il suo intervento ha chiuso l’evento dedicato ai 100 anni di Valentino Mazzola: “E’ stata una giornata bellissima, per ricordare il più grande Capitano del nostro Toro. Sandro Mazzola lo sento sempre più vicino al Toro, mano mano che il tempo passa: è una bella cosa. Mia mamma, provava una grande simpatia per Sandro quando lo vedeva giocare, lo chiamava “Mazzolino”. Poi oggi ho visto tanti vecchi amici, è stata una bella rimpatriata: miei ex allenatori come De Biasi e Ventura, il mio primo capitano Oscar Brevi, il grande Paolo Pulici che è stato un grandissimo del Toro; e poi tutti gli altri, è stato molto bello. Sono veramente contento: è bello essere del Toro perché ci sono questi momenti speciali. Io di Valentino Mazzola purtroppo ho potuto vedere solo qualche immagine, ma mia mamma mi raccontava spesso di lui, delle sue gesta e di quelle del Grande Torino”.

Cairo su Mazzola: “Il Comune di Torino gli dedichi una strada per il Filadelfia”

Ancora il presidente Cairo: “Oggi siamo qui in tremila a ricordare Valentino, perché ha lasciato tanto nel cuore di tutti noi. E’ stato fondamentale il racconto di chi l’ha visto. Sarebbe bello che il Comune, come già sta facendo, dedicasse una strada a Mazzola, ma una via che porti al Filadelfia, la sua casa. E’ il nostro secondo centenario questo, dopo quello del 2006. Valentino ci ha riuniti tutti in un momento speciale”. Poi, sul nipote di Sandro: “E’ stato bello vedere un altro Valentino Mazzola sul prato del Filadelfia. La cartolina che ci hanno donato mi commuove molto: è davvero toccante”. Domani Toro-Inter: “E’ una grande partita, dobbiamo fare il meglio possibile. Vinca il migliore? Speriamo di no, come diceva Nereo Rocco”.

Cairo sul progetto Filadelfia e sul Robaldo

Cairo prosegue parlando dei progetti di completamento del Filadelfia (il Credito Sportivo ha recentemente aperto alla possibilità di finanziare i lotti 2 e 3): “Credo che sia molto importante, spero che accada molto presto. Faccio il tifo perché questo avvenga”. Infine, sul Robaldo: “Spero arrivi presto l’ok definitivo, sarebbe importante poter partire perché è nei progetti un importante centro sportivo per il nostro settore giovanile. Stadio di proprietà da dedicare a Mazzola? Vediamo, mi sembra che a Torino di stadi ce ne siano già tanti. Sul dedicarlo sarebbe una bella cosa: anche se l’Olimpico si chiama già “Grande Torino”, Mazzola di quella squadra era il simbolo”.


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Lovi
Lovi (@lovi)
2 anni fa

Vedere Pulici accanto a Cairo mi fa lo stesso effetto di quando Pupi veniva convocato in Nazionale dall’irriconoscente Bearzot e lo vedevo allenarsi con Bettega o Causio. Una situazione scabrosa e imbarazzante. Ho sempre creduto (a buon ragione) che Pupi fosse a disagio a dividere gli spogliatoi con quelli e… Leggi il resto »

T
T (@t)
2 anni fa

“A Torino di stadi ne ABBIAMO già tanti”. Abbiamo chi? I gobbi. Perché non mi risulta che noi ne abbiamo. Ma lui parla appunto come tale.

T
T (@t)
2 anni fa

“Fa il tifo” affinché il credito sportivo finanzi una cosa che dovrebbe finanziare lui…

Mazzola, l’evento al Filadelfia per i 100 anni del Capitano

Un altro Valentino Mazzola al Filadelfia: il pronipote del Capitano in campo al Fila / VIDEO