Ieri, a Bormio, applausi per il presidente, alla prima visita in Valtellina: cori, foto e autografi: il mercato ha rianimato la piazza

A Bormio per Ljajic, per il Toro e un po’ anche per prendersi gli applausi dei tifosi granata. La visita lampo di Urbano Cairo non è passata inosservata: si è fatto attendere, il nuovo azionista di maggioranza di Rcs, arrivando a gara iniziata ma giusto in tempo per vedere all’opera proprio il nuovo acquisto serbo. “Mi aveva promesso che avrebbe fatto gol”, ha detto subito dopo il match il presidente granata, “e io sono venuto qui per vederlo all’opera. Lo volevamo ed è adatto per il modulo di Mihajlovic, lo sarebbe stato meno lo scorso anno”.

Cori, autografi e tante strette di mano: il presidente si è preso la scena dopo aver visto per la prima volta in azione il suo nuovo Toro. Due innesti che hanno alzato il livello qualitativo della squadra, uno annunciato (“Stiamo pensando ad un buon metodista”): sarà un gruppo che potrà tentare la scalata all’Europa? Chi di scalate se ne intende, avendone portata a casa una da una manciata di giorni, non si sbilancia, trincerandosi dietro la scaramanzia. Il Cairo imprenditore è abituato a calcolare ogni minimo rischio, pur precisando che non si tratta di mancanza di ambizioni: “Se Mihajlovic ha parlato di Europa League è perché è contento della squadra, certamente se stiamo investendo è perché abbiamo ambizioni”.

Arrivi e partenze: l’occasione della seconda uscita stagionale a Bormio è stata occasione per Cairo non solo di cenare insieme alla squadra al gran completo ma anche di fare il punto sul mercato con Mihajlovic e Petrachi. Tutto per fare in modo di presentarsi alla prima all’Olimpico in Coppa Italia con l’abito migliore.


153 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
granatadellabassa
granatadellabassa(@granatadellabassa)
5 anni fa

Euro solo se una delle grandi sbaglia stagione.

cooker
cooker(@cooker)
5 anni fa

Ciao a tutti, mi sono appena iscritto anche se è da diverso tempo che bazzico sul sito. Volevo solo far presente che i kg contano molto relativamente, ecco 2 esemi: Daniele baselli: 182 cm x 70 kg Marco Benassi: 184cm x 80kg Luca Fusi: 175 cm x 67 kg e… Leggi il resto »

Mimmo75
Mimmo75
5 anni fa
Reply to  cooker

Prima di tutto benvenuto. Quindi aggiungo Jorginho alla tua lista di calciatori. Esile, ma tra i migliori d’Europa nel ruolo nell’ultima stagione. Accanto a lui un cagnaccio come Allan che fisicamente è tutt’altro che un’armadio (1,75×74 circa) e Hamsik, più strutturato (1,83×79 circa) ma non certo un medianaccio alla Gazzi… Leggi il resto »

Mimmo75
Mimmo75
5 anni fa
Reply to  Mimmo75

mi correggo: un armadio con l’apostrofo è da denuncia penale…

bob
bob(@bob)
5 anni fa
Reply to  Mimmo75

“là” senza accento, “un po’ ” senza apostrofo… sei da ergastolo Mimmo… ???
(e si scherza sempre, eh)

Mimmo75
Mimmo75
5 anni fa
Reply to  Mimmo75

dimenticavo… abbiamo Acquah, che in quanto a forza bruta non si fa mancare nulla.

mitakuje
mitakuje(@mitakuje)
5 anni fa

Miva..l’odio che nutri per Cairo,ti distrae dalla realtà.Sta facendo rinascere il Fila…sta costruendo il nuovo centro sportivo…sta investendo quasi tutto il ricavato delle plusvalenze.Cosa vuoi ancora? Fai anche tu un passo indietro, come sta facendo qualcuno ….

Bormio, mattina di riposo per il Toro

Toro, attaccanti in abbondanza: Mihajlovic chi sceglierà?