Il Toro scopre lo smart working: dall'asse da stiro ai poggiapiedi, tutto è utile per allenarsi - Toro.it

Il Toro scopre lo smart working: dall’asse da stiro ai poggiapiedi, tutto è utile per allenarsi

di Andrea Piva - 13 Marzo 2020

L’emergenza sanitaria ha costretto il Torino a sospendere gli allenamenti al Filadelfia: i calciatori granata si tengono in forma a casa… con ogni mezzo

Nelle ultime settimane, a causa della grave emergenza sanitaria che ha colpito il Paese, milioni di italiani hanno scoperto lo smart working: il lavoro da casa. Tra questi ci sono anche i calciatori del Torino. Il campionato è fermo (e a oggi non si sa con certezza se e quando riprenderà), gli allenamenti al Filadelfia, seppur a porte chiuse, sono stati saggiamente sospesi: è così che i granata da ieri hanno iniziato a tenersi in forma nelle proprie abitazioni, aiutandosi con un po’ tutti gli strumenti a disposizione tra le mura domestiche.

Torino: De Silvestri lancia la plank challenge

Lorenzo De Silvestri ha dato il via ad una plank challenge, documentandola sulle storie del proprio profilo Instagram: il terzino non si è limitato a svolgere normalmente il già faticoso esercizio, ma si è caricato sulla schiena un’asse da stiro. Mentre De Silvestri cercava di mantenere per più tempo possibile la posizione corretta, non pensiate che Vincenzo Millico se ne sia stato comodamente stravaccato tra divano e poggiapiedi: l’attaccante i poggiapiedi (due per l’esattezza) se li è caricati tra schiena e gambe, ha raccolto la sfida lanciata da De Silvestri e si anche lui cimentato nel plank (e poi, chissà, magari sul divano si è stravaccato davvero).

Rosati “aiutato” dai figli, Rincon dalla moglie

Ad aiutare (si fa per dire) Antonio Rosati nel punk sono stati invece i due figli, che si sono sdraiati sulla schiena del papà mentre teneva il corpo sollevato da terra, poggiandosi sugli avambracci e sulle punte dei piedi. Tomas Rincon, finché è riuscito, a invece tenuto sollevato da terra, oltre al suo corpo, anche quello della moglie che era sdraiata sulla sua schiena. Restando in casa, come è fondamentale fare in questo periodo, i calciatori del Torino si tengono in forma anche così.

9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
urto (andrea)
urto (andrea)
8 mesi fa

cairo VAAAATTTTTEEEENNEEEEEEE

ardi06
ardi06
8 mesi fa

Chissà se alcuni dei nostri usando di più i ferri da stiro che hanno al posto dei piedi impareranno a crossare tirare in porta e fare un passaggio più lungo di dieci metri senza regalare palla all’avversario

T
T
8 mesi fa

L’asse da stiro gliel’avevano data insieme ai ferri