Cresciuto nelle giovanili del Torino, Garella era famoso per le parate con i piedi: ha vinto uno scudetto con il Verona e uno con il Napoli

E’ morto, all’età di 67 anni, Claudio Garella. Grande protagonista del calcio italiani negli anni ’70 e ’80, famoso per le sue parate con i piedi, era cresciuto nel settore giovanile proprio del Toro (di cui è sempre stato tifoso) anche se con la maglia granata conta una sola presenza in carriera. Ha poi militato in varie squadra vincendo due scudetti: il primo con il Verona nel 1985 (davanti proprio al Torino), il secondo con il Napoli di Maradona nel 1987. Terminata la carriera da calciatore è poi tornato al Torino dove ha allenato nei settori giovanile di diverse società dilettantistiche come il Sassi, il Barracuda e il Cit Turin.

Lutto
Lutto
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 12-08-2022


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T
T
5 mesi fa

RIP

valter1
valter1
5 mesi fa

Un grande abbraccio, caro Claudio.

toro e basta
toro e basta
5 mesi fa

Mi dispiace molto

Calciomercato Torino, Segre verso l’addio: è vicino al Palermo

Torino, Juric torna a parlare di Belotti: “La sua scelta di cambiare strada è rispettabile”