Torino-Trapani, Calori: “Peccato per il risultato ma essere arrivati qui è un regalo”

di Giulia Abbate - 11 Agosto 2017

Le parole di mister Calori in conferenza stampa: “Conoscevamo le loro qualità. Questa partita ci servirà per il campionato”

Non facile commentare una sconfitta come questa, che condanna il Trapani a un netto 7-1 e che, dopo la bella cavalcata dei primi due turno lo costringe ad abbandonare la Coppa Italia. Per mister Calori, però, il regalo di essere arrivati a giocare contro il Toro resta: “Il livello è chiaramente diverso, le categorie ci sono apposta ma quello che avrei voluto è che si provasse a crescere, affrontare una squadra più forte. Poi i 5 gol nel primo tempo hanno complicato tutto ma credo che comunque il regalo di essere arrivati qui resta. Poi ovviamente si sperava in un risultato diverso. Le loro qualità le conosciamo, Belotti è uno dei migliori attaccanti d’Italia. Siamo stati un po’ passivi, ci muovevamo come fosse stato un allenamento ma è chiaro che poi la qualità dei giocatori del Toro la conoscevamo. Di certo non ci hanno sorpresi. Ljajic? Giocatore che quando si accende dà i tempi alla fase offensiva, sa segnare, saltare l’uomo, mettere la palla. Noi non siamo stati bravi a pressarlo. Ma io li capisco i ragazzi. La prima volta che giochi una partita del genere a volte la meraviglia ti frega e non ti fa esprimere quello che tu sei“.

Queste partite servono anche per aumentare il carattere, la voglia. Magari dove non ci arrivi con la tecnica ci arrivi con la determinazione e forse questo ci è un po’ mancato. Può servire per quanto inizieremo il campionato“.

più nuovi più vecchi
Notificami
Andreas
Utente
Andreas

Queste righe mi hanno emozionato: sembra quasi si stia parlando di sport, e in serie A è difficile. Rispetto a Calori e alla squadra granata del Trapani!

T
Utente
T

Abbiamo vendicato la Paganese…

Ivan Groznyj (El Terrible)
Utente
Ivan Groznyj (El Terrible)

Non sentivo la necessità di vendicare cotanta squadra.