Tutto su David Okereke, attaccante nigeriano di proprietà della Cremonese, con un passato al Bruges e al Venezia

David Okereke nasce a Lagos, capitale della Nigeria, il 29 agosto del 1997. Alto 1,81 metri, di piede destro, è un attaccante. All’occorrenza, può essere schierato anche come esterno d’attacco. Dotato di ottima tecnica e grande velocità, è abile nel portare palla e nel pressare. Buon fiuto del gol per lui, che sa giocare anche spalle alla porta. Muove i sui primi passi nel mondo del calcio, in Nigeria, all’Abuja. Nel 2015 arriva in Italia e gioca per la Lavagnese in Serie D, in Liguria. A gennaio del 2016 viene preso dallo Spezia. Qui, in 3 stagioni, colleziona 53 presenze e 10 gol. In mezzo anche il prestito al Cosenza, con 15 presenze e 1 rete. Nell’estate del 2019 viene comprato dal Bruges, per ben 8,16 milioni di euro. In due stagioni, 48 presenze e 13 gol per lui.

L’approdo in Serie A

Nella stagione 2021/2022, il Venezia di Zanetti, appena promosso in Serie A, decide di puntare su di lui. Okereke arriva in prestito dal Bruges. Nonostante la retrocessione, 7 gol e 1 assist in 33 partite. Si merita la conferma in Serie A e nella stagione 2022/2023 lo prende la Cremonese, neopromossa. Altra retrocessione, ma qui fa ancora meglio: 9 gol e 3 assist in 38 partite. Rimane poi in Serie B, sempre alla Cremonese. Adesso lo aspetta il Torino di Ivan Juric. Prestito con diritto di riscatto.

Un colpo a sorpresa

Quello di Okereke, per l’attacco granata è un colpo a sorpresa. In estate su di lui c’erano Cagliari e Besiktas. Poi però è rimasto in Lombardia, in Serie B. Adesso il Torino ha battuto la concorrenza di un club turco: l’Hatayspor. Altra avventura in Serie A per lui.

David Okereke
David Okereke
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 31-01-2024


31 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
carlo m
carlo m
23 giorni fa

Non conosco Vagnati, il “toy boy”, come dice @Madde. Mi pare sia della filosofia, oltre che di fare molti passaggi nelle corsie dei supermekati, vedere e non toccare, cassiere, tutto quanto ma non si compra, mi pare uno che sia da scommessa verso un giocatore che si può rivalutare. Masina… Leggi il resto »

James 75
James 75
24 giorni fa

In un’anno nell’ultima, Cremonese retrocessa, ha fatto più goal e assist di Seck.. Pellegri e Radonijic messi insieme nei 2 anni, che loro hanno giocato nel toro

Sunnapunna
Sunnapunna
23 giorni fa
Reply to  James 75

Concordo

James 75
James 75
24 giorni fa

Classe 1997 nato in Nigeria, nello scorso campionato con la Cremonese in Serie A ha giocato trentotto partite accompagnate da nove reti e tre assist meglio di Seck Pellegri e pure di Sanabria calcolando che giocava nell’ultima in classifica, Masina pure con le stampelle è meglio di Soppy.. Voivoda è… Leggi il resto »

Chi è Masina: dalla Giacomense con Vagnati all’esplosione a Bologna

Masina e Okereke sono a Torino: svolte le visite mediche