Chi è Freddi Greco, centrocampista della Roma che piace al Torino

Dal Madagascar a Torino: ecco chi è Greco, il centrocampista che ha “liberato” Petrachi

di Giulia Abbate - 24 Giugno 2019

Chi è Freddi Greco: storia e caratteristiche del giovane centrocampista della Primavera della Roma offerto ai granata per liberare Petrachi

Jean Freddi Pascal Greco o più semplicemente Freddi Greco, come conosciuto da tutti a Roma, è un giovane e promettente centrocampista della Primavera della Roma che nel campionato 2018/2019 si è messo in mostra collezionando 32 presenze nelle quali ha fatto registrare 3 gol e 2 assist. Nato in Madagascar il 12 febbraio dell 2001, nei sobborghi di Antananarivo, Freddi è approdato in Italia all’età di tre anni grazie alla volontà di una famiglia capitolina che lo ha adottato insieme al fratello più grande José, atleta delle Fiamme Gialle. Dopo aver mosso i primi passi nella Lodigiani, cresce calcisticamente nel vivaio della Roma, di cui è anche un grande tifoso, arrivando fino alla Primavera e guadagnandosi anche la maglia della Nazionale Under 17 prima, Under 19 poi.

Freddi Greco, ruolo e caratteristiche tecniche

Descrivere il giovane Freddi come centrocampista della Primavera della Roma non basta di certo a rendere l’idea del potenziale del giocatore che ha fatto della duttilità una delle sue armi vincenti. Mancino naturale, se è vero che con la maglia giallorossa ha ricoperto soprattutto la posizione di centrale di centrocampo, è altrettanto vero che lo si può veder giocare, e bene, anche come terzino, esterno o mezz’ala sinistra.

Timido fuori dal campo, sul rettangolo verde si trasforma completamente: grintoso, determinato, ha una velocità di corsa e di gioco che lo rendono spesso difficile da arginare. Ha buoni tempi di inserimento e, nonostante non sia altissimo, è dotato di un’ottima elevazione che lo rende pericoloso anche nel gioco aereo.

Dopo la Roma, il futuro al Torino per liberare Petrachi

Innamorato della Roma, e di De Rossi suo grande idolo, vorrebbe vestire la maglia giallorossa anche tra i grandi ma nel giugno 2019 viene accostato seriamente al Torino. La Roma, infatti, deve risolvere l’inghippo Petrachi, con il presidente Cairo decisamente infastidito per il comportamento del proprio (ex)direttore sportivo che nonostante fosse ancora legato contrattualmente ai granata già operava, in via informale, per i giallorossi. Un lungo braccio di ferro che la società di James Pallotta ha deciso di risolvere proponendo proprio il giovane Greco come “indennizzo di campo” al club granata (dietro il pagamento di un prezzo simbolico per il cartellino).

più nuovi più vecchi
Notificami
Charlie66
Utente
Charlie66

del madagascar conoscevo i lemuri e la vaniglia.
…e i cartoni :-)))

Gasperino
Utente
Gasperino

Che ci diano Zaniolo e non se ne parla più!