Il tecnico farà da assistente nel club turco del Samsunspor, dopo la stagione flop sulla panchina della Primavera granata

Il Torino affida la panchina della Primavera per la stagione 2020-2021 a Marcello Cottafava. Le esperienze con Spal e Sampdoria prima di finire sulla panchina e rimanerci giusto qualche mese. Il tecnico genovese lasciava i torelli in una situazione disastrosa. In 217 giorni di interregno ha prodotto perlopiù risultati al di sotto delle aspettative. Due 4-0 consecutivi contro Roma e Atalanta, ma soprattutto un gioco deficitario di una squadra senza identità. Fatto sta che il Toro si trovava in quel momento al penultimo posto in classifica, appena sconfitto dalla Lazio nello scontro salvezza. Toccherà al rientrante Federico Coppitelli ridare quanto meno dignità a una formazione che appariva persa e disunita sotto la guida di Cottafava. Ma cosa fa oggi l’ex allenatore dei granata? Ha firmato per il Samsunspor.

Dopo un anno di stop, una nuova esperienza in Turchia

Un anno lontano dalle panchine per il tecnico che, curiosamente, si era intravisto sulle tribune del Filadelfia in occasione dell’ultima gara giocata in casa dalla Primavera granata contro l’Atalanta. Oggi la conferma dell’inizio di una nuova esperienza. Cottafava riparte dall’estero, dalla Turchia. Contratto annuale con il Samsunspor, club della città di Samsun. Il suo ruolo non sarà però di capoallenatore. Lavorerà da assistente del tecnico Bayram Bektas. A renderlo noto è lo stesso club con un tweet: “Benvenuto Marcello Cottafava. Il nostro club ha recentemente firmato un contratto di 1 anno con l’allenatore italiano Marcello Cottafava, che è stato al Torino, una delle squadre italiane di Serie A. Marcello sarà nella squadra del nostro Direttore Tecnico Bayram Bektas come assistente allenatore”.

Marcello Cottafava
Marcello Cottafava
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-06-2022


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
5 mesi fa

La Spal Connection si allarga.

mavafancairo
mavafancairo
5 mesi fa

gli si cuocesse la fava per sempre ! a lui e a chi gli ha permesso di allenare la Primavera

Scimmionelli
Scimmionelli
5 mesi fa
Reply to  mavafancairo

Per una volta sono d’accordo con te: peggior allenatore della Primavera di tutta l’era Cairo.

sigfabr
sigfabr
5 mesi fa

CottaFava è in Turchia
AlbertoFava per sua fortuna in Sardegna uno dei posti più belli del mondo

Torino, ufficiale l’amichevole con l’Eintracht: ecco quando e dove si giocherà

Una settimana al raduno: da Luis Henrique a Maggiore, Juric aspetta rinforzi