Gli ex di Torino-Spal: sono 6 i giocatori della Spal ad aver vestito la maglia granata: Milinkovic-Savic, Bonifazi e Valdifiori sono gli ultimi acquisti

Domenica sera la Spal sarà ospite del Toro al Grande Torino con l’obiettivo di proseguire il brillante inizio di stagione che gli ha regalato la vetta della classifica. L’asse Torino-Spal, tuttavia, non rappresenta solo una semplice e classica sfida di campionato. A dare i loro frutti, infatti, sono state anche le numerose trattative di calciomercato intavolate dalle due società. Trattative che sono andate sempre e solo in un senso e hanno portato in casa Spal ben 6 ex giocatori del Torino. Gli ultimi a passare tra le fila dei ferraresi in ordine di tempo, infatti, sono stati Bonifazi, Milinkovic-Savic e Valdifiori. Ma in passato anche Gomis, Schiattarella e Antenucci intrapresero lo stesso percorso.

Torino-Spal, gli ex del match: Gomis e Milinkovic-Savic, due ex granata per proteggere i pali ferraresi

Dalla porta all’attacco, la Spal annovera ex granata in tutti i reparti. Tra i pali della formazione ferrarese sono addirittura due i portieri con un passato granata. Il primo è Alfred Gomis che con il Torino di Mihajlovic ha sfiorato la titolarità salvo poi lasciare il posto prima a Padelli e poi a Joe Hart. Gli spazi in granata, dunque, si sono chiusi e il giovane portiere passa alla Spal dove, complice l’infortunio di Meret, veste la maglia da titolare crescendo notevolmente di partita in partita. E in questa stagione l’esordio è stato più che convincente: è infatti proprio lui l’unico portiere ancora imbattuto della Serie A. Tra i pali, però, dovrà vedersela con la concorrenza di Milinkovic-Savic, passato in prestito dal Torino alla Spal proprio nel mercato appena concluso. Al Toro il portiere serbo non è riuscito a ritagliarsi molto spazio ma quella punizione in Coppa Italia contro il Carpi ha stupito tutti.

Torino-Spal, nuova chance per Bonifazi e Valdifiori

Nel mercato estivo a seguire Milinkovic-Savic alla Spal sono stati anche Bonifazi e Valdifiori, in cerca di un’occasione concreta per poter giocare con continuità. Per il primo, il trasferimento alla Spal non è che un ritorno: con i ferraresi, infatti, il giovane centrale ha conquistato la promozione in Serie A prima di far ritorno al Torino. Con Mihajlovic, tuttavia, anche per lui lo spazio è risicato e nonostante gli apprezzamenti di Mazzarri, proprio nella sessione appena conclusa ritorna alla Spal dove avrà la possibilità, una volta rientrato da un piccolo infortunio, di giocarsi finalmente le proprie carte in Serie A. Per Valdifiori, invece, l’arrivo ai ferraresi non può che essere un nuovo inizio, una chance per tornare ad essere un giocatore davvero determinante. In granata, infatti, dopo un primo anno in cui trova continuità ma non convince del tutto, lo scorso anno colleziona solo 13 presenze in campionato e due in Coppa Italia.

Torino-Spal, gli ex del match: Schiattarella e Antenucci, un passato granata

Gli ultimi due ex del match di domenica sera, 2 settembre, saranno Pasquale Schiattarella e Mirco Antenucci. Per quanto riguarda il primo, pochi si ricorderanno, probabilmente, dl suo passato in granata. Il giocatore ha vissuto 3 anni, dal 2003 al 2006, nelle giovanili del Toro per poi passare in prima squadra non riuscendo però a collezionare alcuna presenza in Serie A. Al contrario, chi rimane ancora oggi nei ricordi dei tifosi del Toro è Mirko Antenucci che, dopo essere arrivato sotto la Mole nel 2011, diventa uno dei protagonisti della cavalcata che portò il Toro di Ventura in Serie A. Al termine di quella stagione, però, il giocatore, che era in comproprietà con il Catania, lascia il Toro proprio per tornare in Sicilia: la società siciliana, infatti, si aggiudicò il giocatore alle buste. Un addio doloroso sia per i tifosi che per lo stesso giocatore che, dopo le esperienza allo Spezia, alla ternana a e al Leeds, approda alla Spal dove torna ad essere protagonista in Serie A.

 

 


1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
2 anni fa

Quattro ex e due in prestito. Non più di cinque in campo contemporaneamente, visto che due sono portieri.

Bremer scavalcato da Moretti: il brasiliano chiuso anche dal veterano granata

Torino-Spal, tra le mura amiche granata imbattuti dal 1957