De Silvestri, tre gare a rischio: la situazione degli infortunati

di Redazione - 22 Settembre 2018

L’esterno rischia di saltare tutte e tre le partite in programma in una settimana: anche Falque non è ancora a disposizione del Torino di Mazzarri

Non è un Torino dalle mille alternative in attacco o sulle fasce: questo perché la squadra di Mazzarri in questo primo scorcio di campionato ha dovuto fare i conti con i primi infortuni della stagione. Prima Ansaldi, che sta ancora svolgendo lavoro riabilitativo e che potrebbe tornare dopo la pausa, poi Aina (già recuperato) e De Silvestri. Quest’ultimo è alle prese con un fastidio muscolare che lo ha tenuto fermo tutta la settimana, dopo che il dolore si era presentato nei minuti finali di Udinese-Torino. Il giocatore ex Samp rischia di saltare non solo la sfida in programma domani all’ora di pranzo ma anche le due successive, tutte racchiuse nel giro di una settimana, contro Atalanta e Chievo Verona. Il fatto che l’esterno abbia già avuto qualche problema fisico nelle ultime settimane rende ancora più delicato il rientro del giocatore, che lo staff non vuole rischiare.

Torino, Falque e Soriano ancora non disponibili

Coperta corta anche in attacco, per via dell’infortunio di Iago Falque: solo 18 minuti contro l’Udinese prima di chiedere il cambio. La lesione, seppur di basso grado, ai flessori potrebbe impedire come nel caso di De Silvestri allo spagnolo di prendere parte a tutte e tre le sfide, con l’appuntamento che eventualmente si rinnoverebbe per la sfida interna contro il Frosinone.

Falque Torino
Iago Falque Torino

Da valutare anche Roberto Soriano, che già da martedì alla ripresa degli allenamenti al Filadelfia ha lavorato a parte. Il giocatore arrivato a ridosso della chiusura del calciomercato estivo si è subito inserito rivelandosi importante per il nuovo assetto tattico che Mazzarri ha varato nelle ultime settimane, con l’intenzione di sfruttare al massimo tutte le risorse del Torino.

più nuovi più vecchi
Notificami
vetusurbs
Utente
vetusurbs

I vecchietti 32+32 sulle fasce hanno già le stampelle dopo 4 giornate.. Mazzarri e Ds de sta cippa.. Vi meritate di essere licenziati perché sono 40 anni che state nel calcio e nn avete ancora capito che sulle fasce di vuole gente giovane che corre e che si usura rapidamente.… Leggi il resto »

rotor
Utente
rotor

Ma qual’e’ il problema? Mazzarri voleva la rosa corta, quindi stia zitto e pedali.

Forza Toro
Utente
Forza Toro

Chissà che non ci sia un po’ di spazio per Parigini