Djidji rivela: "A settembre ho avuto il Covid". Era ancora al Torino - Toro.it

Djidji rivela: “A settembre ho avuto il Covid”. Era ancora al Torino

di Veronica Guariso - 14 Novembre 2020

Koffi Djidji si è presentato al Crotone: “Non sono ancora al top della forma, sono stato fermo per un mese per via del Covid”

Ho preso il Covid nel mese di settembre e non potevo allenarmi“. A fare questa rivelazione è stato Koffi Djidji, che si è presentato in conferenza stampa al Crotone, squadra nella quale è arrivato in prestito dal Torino nell’ultimo giorno di mercato. Quando ha contratto il Coronavirus il difensore era ancora al club granata. “E’ stato difficile anche se non sono mai stato senza fare nulla. Ora sto meglio ma non sono ancora al top. Quando sono arrivato, ho dedicato due settimane agli allenamenti individuali concentrandomi sulla corsa, per poi proseguire con la squadra“.

Djidji: “Il pari contro il Toro? Siamo una squadra che gioca bene”

Le dichiarazioni rilasciate spiegano il perché della sua assenza nell’ultimo periodo in granata, dove è rimasto al margine fino alla cessione temporanea, ma spiegano anche come mai Djidji non sia ancora sceso in campo con il Crotone. “Sto cercando di consocere il gruppo e dare il mio contributo. Devo lavorare tanto e bene. Lo devo alla squadra e alla società. Il punto contro il Toro? Siamo una squadra che gioca bene. Quella attuale non è la nostra vera classifica. Contro la Lazio dovremo vincere, anche se sarà una partita difficile. Dovremo giocare come sappiamo e fare meglio di quanto fatto a Torino“, ha poi continuato nella conferenza stampa.

Koffi Djidji
Koffi Djidji

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Mondo
Mondo
12 giorni fa

Non si era capito…

sparpacello
sparpacello
12 giorni fa

minchiaaaa,notiziona

robin hood
robin hood
12 giorni fa

si era capito lontano un miglio che era uno dei positivi, gli auguro di fare bene come il primo anno a Torino, l’anno scorso invece lasciamo stare, non ne ha azzeccata una

Last edited 12 giorni fa by robin hood