Torino, lampo di Gojak. Giampaolo ha fiducia: "E' sveglio" - Toro.it

Torino, lampo di Gojak. Giampaolo ha fiducia: “E’ sveglio”

di Francesco Vittonetto - 29 Ottobre 2020

Provato prima da trequartista e poi da mezzala, Gojak conferma di avere personalità e duttilità. Giampaolo non ha fretta: “Deve integrarsi”

Che Amer Gojak avesse personalità lo si era intuito a inizio ottobre, quando al Torino presentò una richiesta: “Se la 10 è libera, la prendo”. Contro il Lecce ha indossato per la prima volta la maglia con il numero dei fantasisti più estrosi, e a fine partita gli è giunta da Giampaolo una pacca di fiducia. Su tutti, sottolineiamo proprio la prima conferma: il ragazzo ha carattere. E sa giocare in due ruoli (conferma numero due), sia da trequartista – dove ha cominciato la sua gara d’esordio – sia da mezzala, dove l’ha proseguita. Il Torino lo sta scoprendo giorno dopo giorno, e così il suo allenatore. Che si è goduto, dopo pochi minuti di partita, una sua sventagliata da grande centrocampista. Parabola perfetta a imbeccare Bonazzoli. Mica male, come presentazione.

Giampaolo, la fiducia e gli spunti per migliorare

La sua partita, per il resto, è scivolata via senza squilli. “Deve integrarsi, capire qualche parola in più d’italiano, come vogliamo giocare, cosa vogliamo fare, come muoversi quando non ha la palla o quando non ce l’abbiamo”, Giampaolo (che così ha parlato nel dopogara) ha tracciato insomma una rotta ricca di insidie. Di fatto confermando di avere ancora bisogno di lavorare con il suo dieci al Filadelfia, non appena giungeranno delucidazioni riguardo le sue condizioni, non perfette a causa di un leggero fastidio ai flessori della coscia sinistra.

Su Gojak: “E’ sveglio e ha tempo”

Giampaolo in Gojak ha fiducia, perché “è sveglio e ha tempo per migliorarsi”. E soprattutto ha dimostrato di poter dare qualcosa a un Toro in cerca di idee e giuste distanze. A un certo punto, verso la fine della sfida contro il Lecce lo si è anche udito dare ordini. Ha urlato qualcosa come: sali, my friend, a uno stremato Singo. Cercava un passaggio che non facesse perdere metri al Toro. Visione e personalità, di nuovo, pur con i limiti di lingua e inserimento. Di strada ce n’è, di fronte. Ma i primi segnali incoraggiano.

Amer Gojak
Amer Gojak

3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T
T
27 giorni fa

E’ sveglio? Beato lui. Io ieri mi sono addormentato…

0 abbonamenti 0 merchandising unico modo per liberarci di cairo
0 abbonamenti 0 merchandising unico modo per liberarci di cairo
27 giorni fa

Ci sono i lampi, mi sa che inizia a piovere

Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
Lewishenry - #conCairononmiabbono (neancheasky)
27 giorni fa

Lampo? A me è parso NON PERVENUTO