Falque-Belotti-Ljajic: i tre tenori cantano per la prima volta insieme

Falque-Belotti-Ljajic: i tre tenori cantano per la prima volta insieme

di Andrea Piva - 13 Febbraio 2017

Il Gallo si avvicina a Dzeko nella classifica marcatori, lo spagnolo arriva in doppia cifra e il serbo interrompe un digiuno lungo tre mesi

Iago Falque, Andrea Belotti e Adem Ljajic: i tre tenori granata contro il Pescara per la prima volta sono andati tutti a segno nella stessa partita. Insieme hanno siglato finora 33 gol in questo campionato, più di due terzi di quelli complessivi (45), ma mai erano riusciti a esultare insieme in una partita ufficiale.

Per ritrovare i nomi di tutti e tre gli attaccanti sul tabellino dei marcatori bisogna tornare indietro nel tempo fino allo scorso luglio, quando nel ritiro di Bormio Sinisa Mihajlovic stava preparando il suo Toro alla stagione che sarebbe iniziata nel mese successivo: Falque, Belotti e Ljajic hanno segnato tutti e tre alla Casateserogoredo (formazione del campionato di Eccellenza), 11-0 il risultato finale, e nel 4-0 al Varese. Con quelli messi a segno ieri al Pescara, Belotti è salito a quota 17 gol in campionato, solo Dzeko (entrambi gli attaccanti tra l’altro hanno segnato solamente uno dei rigori calciati) e Higuain hanno fatto meglio. Falque ha invece raggiunto la doppia cifra ed è sempre più vicino al proprio record di marcature in un campionato: 13 le reti messe a segno due stagioni fa con la maglia del Genoa. “Ljajic andrà in doppia cifra, come assist e gol. È il nostro, il mio e il suo obiettivo. Se andrà in doppia cifra, allora avrà fatto un ottimo campionato” aveva invece profetizzato Mihajlovic alla vigilia di Torino-Pescara e, con il gol messo a segno grazie anche alla collaborazione di Bizzarri, ora il fantasista serbo si sta avvicinando a quella cifra. È arrivato a quota 6 e ha a disposizione ancora a disposizione quindici partite per riuscire a segnare i quattro gol mancanti.

A proposito di gol fatti, il Toro finora è stata l’unica squadra di serie A a riuscire a segnare tre gol nei primi quindici minuti di gioco in questo campionato. Allo stesso tempo, però, è stata anche l’unica squadra a far segnare tre gol al Pescara. Gli abruzzesi non andavano così tanto a segno nel massimo campionato dal 30 maggio 1993: Pescara-Juventus 5-1.

9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
FOLAGRA
banbanbigelow
3 anni fa

Mi sembra che facciano a gara a chi è più egoista invece. Litigano per i rigori, non la passano quando devono, tirano anche quando non devono. Iturbe che si infuria quando Miha fa entrare Boye. Con questa mentalità si fa poca strada. Si guardino il Papu Gomez per vedere come… Leggi il resto »

Tanaka
Tanaka
3 anni fa

Tre tenori ma ognuno canta per se..bello il primo gol di Belotti, ma non avesse segnato sarebbe stato da censura il fatto di non servire Ljajic praticamente davanti alla porta.

McKenzie
McKenzie
3 anni fa
Reply to  Tanaka

Nel gallo sta emergendo un pizzico di egoismo, giustificato dall’obiettivo classifica marcatori e dalla situazione generale. Devo dire però che le punte talvolta hanno bisogno anche di questo pizzico di egoismo, quindi tutto bene direi

McKenzie
McKenzie
3 anni fa

Parte della squadra è debole, ma questi tre insieme costituiscono l’attacco migliore che abbiamo al Toro da 20 anni a questa parte.