L’attaccante del Torino commenta l’episodio di Empoli, con un occhio anche a Pescara: “Non li ho mai sbagliati, peccato. Attenzione agli abruzzesi”

Iago Falque è stato, suo malgrado, protagonista dello scorso Empoli-Torino. L’attaccante granata, dopo aver “rubato” il rigore a Belotti, ha sbagliato il penalty che avrebbe potuto essere decisivo. “Poteva cambiare la partita” ha detto il giocatore granata, “è un peccato che l’abbia sbagliato. Stavo facendo bene, ma Skorupski è stato più bravo di me. Nel dopo gara ero davvero dispiaciuto, ma ci sta che i giocatori sbaglino qualche volta un rigore. Vero” continua Falque, “non ne avevo mai sbagliato uno, nemmeno quando ero al Genoa. È capitato così, ci sta“.

E adesso l’assegazione dei penalty è stata definitivamente assegnata a Belotti: “Il mister ha deciso così e ora lo sosteniamo tutti. Speriamo li faccia, ne abbiamo sbagliati troppi, e abbiamo le qualità per farli: sia io, sia Adem (Ljajic, ndr), sia il Gallo. Non siamo stati finora molto bravi, speriamo che d’ora in avanti si cambi e che quei gol ci aiutino a fare tre punti“.

Proprio la vittoria è ciò che manca in questo 2017. “Infatti la testa, per me e per la squadra, è alla sfida contro il Pescara” ha commentato Falque a Torino Channel. “Oggi ci siamo allenati bene, vogliamo vincere. Non devono mancare voglia, determinazione, ma non dobbiamo avere eccesso di fiducia, pur sapendo che loro non hanno ancora mai vinto. In Serie A le partita non sono mai scontate, dobbiamo dare il 120%, perché vogliamo tornare a vincere. Abbiamo tanta voglia di questi tre punti“.


33 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
rotor
rotor(@rotor)
4 anni fa

Certo se quest’estate Belotti andra’ al Real Madrid a Falque verra’ un attacco di bile!

Bischero
Bischero(@ei-fu-bischero)
4 anni fa

Non devi dispiacerti.capita sbagliare i rigori e la tensione che si è creata in quel frangente ha un solo nome e cognome.sinisa mihajlovic.per fortuna a metá campionato abbiano posto rimedio

10genà
10genà(@10gena)
4 anni fa

che paraculo. se non sbaglio in famiglia ci sono dei politicanti. ha imparato il mestiere.

Sisport a porte chiuse: doppio allenamento oggi per il Torino

Sebastiani: “Non mi faccio estorcere il Pescara dai delinquenti”