Toro, i giocatori granata scelgono mete diverse nella pausa Nazionali

Italia o estero: le vacanze dei granata che non sono in Nazionale

di Veronica Guariso - 8 Ottobre 2019

I giocatori del Toro hanno aprofittato della pausa Nazionali per un po’ di relax. Sono diverse le mete scelte dai granata, tra l’Italia e l’estero

Un po’ di riposo non guasta mai. I giocatori del Torino non convocati in Nazionale infatti, stanno aprofittando della pausa per un po’ di relax. C’è chi ha scelto mete esotiche o comunque lontane dalla Mole, chi ha optato per altre splendide città italiane e chi invece è rimasto a Torino assieme alla famiglia. Luoghi diversi ma che hanno la stessa finalità: trascorrere un po’ di tempo con i propri cari, nell’attesa di riprendere gli allenamenti e quindi la quotidianità. Hanno 3 giorni a disposizione per ricaricare le batterie, perchè giovedì si torna al Filadelfia, e li stanno sfruttando al meglio. Chi ha scelto di allontanarsi maggiormente dall’Italia è Iago Falque che, con la fidanzata, ha deciso di trascorrere una vacanza ad Istanbul, in Turchia, per scoprire le bellezze del luogo e la cultura che le pervade e, dove ha incontrato il famoso chef Nusr-Et (nella foto con Falque). Questo il post Instagram:

View this post on Instagram

Number one ☝🏽 @nusr_et

A post shared by Iago Falque Silva (@iagofalque10) on

Toro, i granata tra l’Italia e l’estero

Anche l’altro spagnolo di casa granata è partito per far visita al suo Paese d’origine: si tratta di Berenguer, tornato in Spagna alla scoperta di Madrid insieme alla fidanzata Sofia, per respirare un po’ l’aria di casa. I giovani talenti del Torino hanno invece optate per la permanenza in Italia. Kevin Bonifazi è sceso nella capitale, per assistere alla prima del film Maleficent assieme alla fidanzata, mentre Vittorio Parigini, non al top della forma, è andato a Firenze, a riscoprire la Toscana.

Una scelta del tutto diversa da quella dei compagni, in giro per il mondo, che valorizza il nostro Paese. C’è poi chi ha invece preferito restare a Torino assieme alla famiglia, mantenendo attiva la routine: è Cristian Ansaldi il giocatore in questione. E’ infatti rimasto a casa, proseguendo con gli allenamenti assieme alla moglie, in giro per il parco del Valentino.

Cristian Ansaldi e la moglie
Cristian Ansaldi e la moglie al Parco del Valentino, Torino