Gustafson: "Sono sulla strada giusta ma posso fare meglio"

Gustafson: “Sono sulla strada giusta ma posso fare meglio”

di Giulia Abbate - 8 Marzo 2017

Il centrocampista granata Gustafson ai microfoni di Toro Channel dopo l’allenamento al cento Sisport: “La mia prima partita da titolare? Un momento bello e speciale per me

Dopo la seduta pomeridiana di allenamento in Sisport, ai microfoni di Toro Channel è intervenuto il giovane centrocampista granata Gustafson che ha analizzato questa sua prima esperienza nel calcio italiano. Un calcio diverso, totalmente, da quello Svedese che ha indubbiamente creato qualche problema al giocatore: “Non c’è una cosa sola che mi ha creato difficoltà, è tutto diverso rispetto alla Svezia. Ho bisogno di tempo per capire tutto, ma adesso sono già sulla strada giusta e sono contento. Migliore amico qui al Toro? Chi parla inglese: Ajeti, Hart, ma anche Lukic che è arrivato con me.”

E non poteva mancare un riferimento anche alla partita di domenica scorsa contro il Palermo in cui Gustafson ha esordito per la prima volta da titolare. Una bella soddisfazione per il centrocampista granata che commenta così la sua prestazione: “Era la mia prima partita da titolare, un momento speciale e bello per me. Sono contento ma penso di poter fare di più, la partita era difficile, soprattutto nel primo tempo quando loro stavano molto bassi. Ma alla fine abbiamo vinto e quindi va bene”

11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
T
T
3 anni fa

Boh… quando vedo questi giocatori mi chiedo, se aver nulla contro Gustaffsonn per carità: ma se proprio dobbiamo fare delle scommesse giovani perché non le peschiamo in Italia? Uno cosi in Svezia dovevamo andarlo a prendere? Ai tempi dell ‘ 1 / 2 stranieri x squadra, lo straniero era veramente… Leggi il resto »

T
T
3 anni fa
Reply to  T

“Senza” aver nulla contro…

Tanaka
Tanaka
3 anni fa
Reply to  T

Hai ragione, anche perchè 8 mesi per capire come funziona il calcio da noi..insomma

Leo67junior
Leo67junior
3 anni fa

Sul contatto nel contrasto…è sicuramente più predisposto di Baselli.
F.V.C.G.

Mikechannon
Mikechannon
3 anni fa

Per lui essere in Italia è una grande soddisfazione. Di certo per ora sembra una solita “sperata” plusvalenza