Djidji: lesione parziale al menisco ma niente operazione

di Andrea Piva - 22 Febbraio 2019

Koffi Djidji domani contro l’Atalanta non sarà neanche in panchina ma dalla prossima settimana potrebbe già essere a disposizione di Mazzarri

“Djidji da martedì dovrebbe essere nuovamente a disposizione”. Con queste parole Walter Mazzarri ha voluto rasserenare l’ambiente granata circa le condizioni del difensore ivoriano, assente anche domenica scorsa al San Paolo per la gara contro il Napoli. L’ex Nantes ha riportato una lesione parziale del menisco laterale ma, dopo la visita da uno specialista (il professor Cerulli), insieme alla società granata ha deciso di non sottoporsi a un’operazione che lo avrebbe tenuto ai box per circa due mesi. Con l’intervento, infatti, i tempi di recupero sarebbero stati tra le sei e le otto settimane.

Infortunio Djidji: per il Chievo il difensore potrebbe tornare a disposizione

Djidji si è sottoposto a una terapia conservativa che gli consentirà di rimandare l’intervento chirurgico al ginocchio e allo stesso tempo gli permetterà di giocare. Come lo stesso Mazzarri ha dichiarato, il difensore alla ripresa degli allenamento dopo la partita contro l’Atalanta dovrebbe riprendere a lavorare con i propri compagni di squadra e dovrebbe quindi essere disponibile per la successiva partita di campionato contro il Chievo Verona.