Infortunio Ibrahimovic / Rimandata la risonanza magnetica al ginocchio: l’attaccante salterà quasi sicuramente Torino e Cagliari

Era il 66′ di Juventus-Milan quando Ibrahimovic si accascia a terra dolorante alla gamba sinistra, la stessa che aveva già dato non pochi problemi muscolari nel corso della stagione, e chiede il cambio. Oggi, le notizie che arrivano da Milanello, seppur frammentarie, sembrano aver scongiurato il peggio. Almeno in parte. Sì, perchè per stare realmente tranquilli, i rossoneri dovranno attendere gli esiti della risonanza magnetica che è stata posticipata a domani. Ad oggi, infatti, il ginocchio sembrerebbe essere ancora troppo gonfio per potersi sottoporre agli esami strumentali che sono stati quindi rinviati. La sensazione, però, è che il danno non dovrebbe essere eccessivamente grave anche se solo gli esiti dei controlli potranno stabilirne la reale entità e il conseguente periodo di stop. Quello che sembra però certo (o quasi) è contro il Torino, e probabilmente anche contro il Cagliari, Ibrahimovic non potrà scendere in campo. Molto più probabile, invece, sarà la possibilità di vederlo in azione per l’ultimo impegno di campionato. Se queste notizie dovessero essere confermate, per Ibrahimovic significherà rimandare anche il traguardo delle 100 partite in maglia rossonera per cui mancano due presenze.

Zlatan Ibrahimovic of AC Milan looks dejected during the Coppa Italia football match between AC Milan and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 10-05-2021


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
falegnamtoro
falegnamtoro
5 mesi fa

secondo me invece sarebbe importante anche solo un punto il benevento va a bergamo e il cagliari ha la fiorentina

jerry
jerry
5 mesi fa

Il Benevento a 34 punti ci arriva di sicuro percon il Crotone vince di sicuro se non vogliamo fare uno spareggio che alla fine le becchiamo bisogna avere almeno all’ultima con loro 4 punti di vantaggio

jerry
jerry
5 mesi fa

Spero che qualcuno faccia capire a Nicola e società che bisogna tenere a riposo più di mezza squadra tra diffidati e infortuni non possiamo sbagliare la gara di La Spezia, , li bisogna dare tutto per i 3 punti altrimenti sono guai

Toro, Ansaldi è il re degli assist: il rinnovo non può essere in discussione

La Salernitana torna in Serie A: storica promozione dopo 23 anni