Il primo 4 maggio dell’allenatore del Torino, Ivan Juric, a Superga per la commemorazione degli Invincibili

Visibilmente emozionato Ivan Juric a Superga, ed è lui stesso a pronunciare queste parole: “Sono molto emozionato”, dice prima di salire sul pullman che riporterà la squadra granata a Torino dopo la commemorazione degli Invincibili nel giorno dell’anniversario numero 73. “Sono sensazioni diverse da tutte quelle che ho provato finora”, ha spiegato l’allenatore. Il video:

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 04-05-2022


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tulliogrittii
tulliogrittii
17 giorni fa

Ciao a tutti. Non intervengo da 2 anni. Qua ho deciso di intervenire. Premetto che adoro juric e non lo cambierei con nessuno. Ha restituito senso di appartenenza e dignità. Lottiamo alla pari con i più forti..juve compresa. Non possiamo negare che abbia dei limiti. Sono nella lettura delle partite… Leggi il resto »

BiriLLo
BiriLLo
17 giorni fa

Non può entrarti subito. Arriva a poco a poco. Non è una malattia. Entra.. ti sconvolge. Poi se vedi b/w.l capisci che ci vedi e la distanza. Non li sopporti. … Pare che due palle del toro grosso pesino tre etti… .. tutto ciò per non dire niente. O tutto.… Leggi il resto »

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
17 giorni fa

Grande Ivan…..siamo tutti con te..riportarci in alto..

4 maggio, la giornata: il Fila aperto, 3000 tifosi al Colle, l’abbraccio a Belotti

VIDEO / Belotti legge i nomi dei Caduti di Superga