Juve-Toro, sviste ed errori: è la legge dello Stadium - Toro.it

Juve-Toro, sviste ed errori: è la legge dello Stadium

di Giulia Abbate - 4 Gennaio 2018

Da Doveri a Valeri, passando per Rocchi e Rizzoli sono tanti gli errori dei fischietti che hanno penalizzato il Toro nei derby allo Stadium

È il 24’ del secondo tempo all’Allianz Stadium. Il Toro è sotto di un gol nel derby che vale il passaggio alle semifinali di Coppa Italia quando Acquah viene abbattuto da Khedira. Per Doveri è tutto regolare, il gioco prosegue e Douglas Costa sigla il raddoppio che chiude definitivamente i giochi regalando la vittoria alla Juventus. Il Torino protesta, in campo e in panchina, da dove Mihajlovic viene espulso, ma spera ancora nell’intervento del Var, puntualmente chiesto dal direttore di gara. Le immagini sono nette, il fallo è evidente ma tutto questo non basta a far cambiare idea a Doveri: il gol è regolare. Il risultato finale non sarebbe probabilmente cambiato ma quella di Doveri è una svista che non può passare inosservata e non è di certo la prima nella quale il Torino incappa. L’errore arbitrale di ieri sera, infatti, è solo l’ultima di una lunga serie di sciagure arbitrali che hanno coinvolto i granata nelle tante partite disputate sul terreno dell’Allianz Stadium.

Basta tornare indietro di appena una stagione. Era il 6 maggio, i granata si presentano agguerriti e convinti, pareggiano 1-1 ma la rabbia la fa da padrona. Ad inizio ripresa, infatti, il direttore di gara Valeri estrae il secondo cartellino giallo per Acquah. Nonostante l’evidenza parli di un fallo inesistente, al giocatore ghanese arriva la seconda ammonizione e la conseguente espulsione tra le proteste generali a cui, anche in quell’occasione, fa seguito il rosso a Sinisa Mihajlovic. Tornando ai derby di Coppa Italia, gli errori arbitrali non hanno risparmiato nemmeno la sciagurata stracittadina terminata 4-0 della stagione 2015/2016. In quell’occasione fu il Toro di Ventura a soccombere, dopo una partita mai veramente giocata, ad una Juventus oggettivamente superiore ma aiutata dal direttore di gara che non sanziona l’ennesimo fallo di Zaza nel primo tempo, evitandogli così l’espulsione. Nella stagione 2013/14, è invece Rizzoli a dirigere la sfida in casa bianconera nella quale i granata vennero sconfitti per 1-0. Tanto da recriminare anche in quell’occasione dove il KO è stato viziato anche da un rigore nettissimo su El Kaddouri non concesso ai granata. Pirlo si rende infatti protagonista di un evidentissimo fallo sul centrocampista del Toro che, tuttavia, Rizzoli decide di non sanzionare privando gli ospiti di una chiara occasione da gol. Ma l’errore non è sufficiente e il fischietto raddoppia: anche in questo caso, infatti, la Juve finisce il match in 11 uomini a causa della mancata espulsione di Vidal al quale non viene fischiato il fallo di mano.

E se quella di ieri sera è solo l’ultima della lunga serie di penalizzazioni, la prima risale addirittura al derby 2012/13. Basta infatti soltanto più di mezz’ora a Rocchi per cambiare totalmente gli equilibri del match. Glik entra in modo scomposto su Giaccherini e l’arbitro estrae il rosso diretto per il difensore granata. Fiumi di polemiche: l’entrata, seppur dura, risulta infatti nettamente sulla palla ma per Rocchi l’intervento risulta troppo “cattivo” per poter essere sanzionato con un semplice giallo. Il rapporto tra il Toro e l’Allianz Stadium, dunque, continua a risultare particolarmente complesso: gli anni e le stagioni passano, cambiano i giocatori e anche gli arbitri ma la musica, in casa della Juventus, è sempre la stessa.

più nuovi più vecchi
Notificami
T
Utente
T

Tanto per dare un’indicazione facile facile a Mazza, al di là della questione del fallo, l’azione che ne è seguita rivela il solito buco dietro, creato dal terzino che non ha seguito i centrali mentre salivano. Abbiamo preso un’infinità di gol così. Col Napoli due in 10 minuti. Ma l’elenco… Leggi il resto »

Troposfera Granata
Utente
Troposfera Granata

Il commento di Allegri a fine partita “Il Toro ha fatto un buon primo tempo, nel secondo è salito in cattedra Doveri”.

Peterpann
Utente
Peterpann

Anche voi in redazione in quanto a sviste non scherzate un azz : il secondo gol l’ha “rubbato” manzotin…