I numeri di Juventus-Torino / Un derby in equilibrio tra le due formazioni sul fronte offensivo. Il Toro brilla nel possesso palla

Il derby è quella sfida dal sapore speciale che troppo spesso ha visto uno dei club coinvolti dominare e l’altro finire schiacciato dalla differenza sulla carta trasposta sul campo. Ieri non è però stato così: l’ago della bilancia si è infatti fermato al centro tra Juventus e Torino rispecchiando il risultato finale. Un 1-1 targato De Ligt e Belotti che ha visto i due club rivali livellarsi anche sui numeri.

Derby in equilibrio sul fronte offensivo

Tra i dati che spiccano ci sono quelli sul fronte offensivo. Sia per qunato riguarda i tiri (11 bianconeri e 10 granata) che le occasioni da gol (10 dei padroni di casa e 9 degli ospiti), il divario è davvero minimo. Entrambi i club hanno poi centrato lo specchio tre volte, andando a segno una. Belotti e Mandragora hanno acchiappato la vetta della classifica su questo fronte. Il Toro è stato poi più aggressivo, come richiesto dal gioco di Juric (19 falli contro i 16 bianconeri) ed ha avuto più corner a favore (9 contro 7), ma non ha saputo sfruttarli al meglio, cosa riuscita invece alla Juve, che ha segnato proprio sviluppando un tiro dalla bandierina.

Juve-Toro, il possesso si tinge di granata

C’è però un dato che ha visto i granata dominare in modo netto, nonostante il match in trasferta: quello sui passaggi. Da sempre sofferente fuori dalle mura amiche, il Toro non ha subito il contraccolpo all’Allianz Stadium, con 353 passaggi riusciti ed una precisione dell’81% (293 precisi al 78% per la Juve). Più giro palla quindi per gli uomini di Juric, che l’hanno avuta per più tempo tra i piedi rispetto ai rivali. Anche in questo caso è l’ex Udinese ad aver dominato le scene. Il giocatore chiave del Toro resta però il Gallo, autore del gol del pareggio.

Andrea Belotti of Torino FC celebrates after scoring a goal during the Serie A football match between Juventus FC and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 20-02-2022


7 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
policano68
policano68
3 mesi fa

Sono molto contento per il Gallo e per il Toro ovviamente!!! Troppe chiacchere, troppe supposizioni sul Suo futuro. Io sono un romantico e non credo che abbandonerà da fuggiasco il Toro. Se dovesse partire sarò dispiaciuto perchè sarà difficile ritrovare una persona del Suo spessore in campo e fuori. Non… Leggi il resto »

maximedv
maximedv
3 mesi fa

Bella sta foto del gallo. Mi ricorda quella fantastica di Totti ai gobbi col 4 e tutti a casa

Trapano
Trapano
3 mesi fa

La quasi vittoria è come la corazzata Potemkin… Una cägata pazzesca

La linea di Juric: ripartire dal derby per evitare il limbo. “Servono carattere e forza”

Djidji ripaga la fiducia di Juric. E Zima deve (di nuovo) inseguire