Il duello nel derby tra i portieri viene vinto dal granata, molto più impegnato rispetto all’avversario bianconero. Almeno tre parate decisive per l’ex City

Giornata intensa, quella di ieri, per Joe Hart. Il derby, come diceva lo stesso portiere, è sicuramente la gara più sentita in città, e l’ex City ha cercato di onorarlo nel migliore dei modi. Non è stato sicuramente facile, perché il Toro ha sì attaccato molto, ma non sono mancate le occasioni alla Juventus, che ha segnato tre reti (bottino forse troppo ampio), ma che, di fronte, ha spesso trovato un muro tutto inglese sulla sua strada. Già, perché nonostante i gol subiti, la prova dell’estremo difensore granata è stata migliore rispetto a quella di un poco impeganto Gianluigi Buffon, e di certo non a Hart può essere imputata nemmeno una delle tre reti realizzate dalla Juventus.

CAMPO, 11.12.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 16.a giornata di Serie A, TORINO-JUVENTUS, nella foto: Gianluigi Buffon
CAMPO, 11.12.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 16.a giornata di Serie A, TORINO-JUVENTUS, nella foto: Gianluigi Buffon

Anzi, un mezzo miracolo su Mandzukic nel primo tempo, seguito da almeno altre due parate determinanti (che non servono però a evitare il gol di Pjanic, in terza ribattuta), hanno fatto sì che il granata fosse comunque tra i migliori dei suoi. Ben 16 sono stati i tiri della Juventus, di cui 6 parati da Hart. Solo due, invece, le occasioni che hanno visto impegnato Buffon sui nove tiri totali del Toro: uno, su calcio piazzato, da tiro di Ljajic che ha solo in parte impensierito l’estremo difensore bianconero.

Ma se l’ambiente granata si aspettava una partita da campione in uno degli incontri più importanti dell’anno, questa è sicuramente arrivata. Hart vince il suo personale duello con Buffon, almeno ai punti. Non, purtroppo, in quelli che più contano. Ma ci sarà un derby di ritorno per poterci riprovare.


13 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
spinegranata
spinegranata
5 anni fa

il prossimo testimonial della birra Moretti?

banbanbigelow
banbanbigelow
5 anni fa

Tanto a giugno se ne va! È arrivato qui per una congiunzione astrale clamorosa.
È bello riavere un portiere.
Per sostituirlo mi piace Skorupski dell’Empoli. Sempre che in società non vogliano rinnovare a Padelli.

jerry
jerry
5 anni fa

Ma quanti giocatori inutili ha comprato il toro negli ultimi anni? Pagati non poco se si fa la somma, solo quest anno che con tre o quattro innesti di livello è cambiato qualcosa, con quei soldi si poteva fare molto di meglio!!!!

puliciclone66
puliciclone66
5 anni fa
Reply to  jerry

e quindi?

Sisport, il sostegno dei tifosi dopo il derby: “Siamo sempre con voi”

La classifica è ancora corta: Toro, ottavo posto con vista Europa