La Fiorentina e quell’Europa League che può aiutare il Toro

La Fiorentina e quell’Europa League che può aiutare il Toro

di Francesco Vittonetto - 23 Febbraio 2017

I Viola saranno impegnati questa sera nel ritorno della sfida contro il Moenchengladbach: difendere l’1-0 dell’andata non sarà cosa semplice

Non solo il Toro nella testa di Paulo Sousa, anzi. Alla sfida ai granata, l’allenatore della Fiorentina penserà seriamente solo a partire da domani. Prima, la concentrazione sarà tutta rivolta alla sfida di questa sera, quando al “Franchi” arriverà il Borussia Moenchengladbach, per la sfida di ritorno dei sedicesimi di Europa League. All’andata, i viola trionfarono per 1-0 in terra tedesca, grazie ad una punizione magistralmente trasformata da Federico Bernardeschi. Situazione favorevole, dunque, ma che non può lasciare tranquilla la compagine toscana. L’undici di Hecking, infatti, ha le armi per mettere in difficoltà gli avversari e proverà per 90’ ad evitare l’eliminazione.

Sfida impegnativa che Sousa affronterà con la migliore formazione possibile. Tutti fattori che potrebbero essere d’aiuto al Toro in vista del posticipo di campionato di lunedì prossimo. Le energie sprecate dai gigliati saranno molte e la truppa di Mihajlovic potrebbe tentare di approfittarne, al contrario di quanto fatto all’Olimpico di Roma.

Al ritorno dalle sfide europee, la Viola ha avuto un rendimento equilibrato. Tre vittorie, contro Roma, Cagliari e Sassuolo, un pareggio contro la Sampdoria e tre sconfitte, contro Inter, Milan (risalente al turno precedente di A) e nella sfida d’andata contro i granata. I numeri non danno certezze neanche sul versante Toro: la vittoria contro la Fiorentina, un pareggio con la Lazio e due sconfitte contro Juventus e Roma, questo il bilancio dell’undici di Mihajlovic quando si è trovato ad affrontare compagini reduci da impegni continentali. Al di là dei dati, molto farà il risultato odierno del “Franchi”. A contare, oltre al dispendio fisico, sarà anche il morale con cui i toscani usciranno questa sera dalla sfida ai tedeschi, con il biglietto per gli ottavi o con una delusione inattesa.

8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
offidagranata
offidagranata
3 anni fa

FORZA VIOLAAAAAA?

maxthevoice
maxthevoice
3 anni fa

Aiutare CHI???? Come ha aiutato…la Roma??? Ma finitela, su. Inoltre si gioca al Lunedì dunque un giorno in più di riposo per la Viola.

paolo 67 (tabela)
tabela
3 anni fa

Per come la vedo io bisogna partire sempre considerando la classifica e la viola è a + 5 giocando anche in EL quindi sono più forti , poi le partite cominciano sempre da 0-0 , la palla è rotonda, nn dire gatto se nn ce l’ hai nel sacco……………