Contro l’Empoli, Obi è stato tra i migliori in campo. Un’evoluzione impensabile rispetto a quanto fatto vedere in passato: il Toro ritrova la sua mezzala

Era stato chiaro Sinisa Mihajlovic, in occasione della conferenza di presentazione di Torino-Empoli: “Titolari, veri, non ce ne sono. Tutti avranno la loro chance“. E Joel Obi, che sulla carta non sembrava proprio essere tra i primi di un’ipotetica gerarchia, l’ha sfruttata in pieno. Nella pur scialba partita contro la formazione toscana, l’ex Parma è stato tra i migliori in campo, dimostrando quantità e qualità che, finora, erano davvero tanto mancate.

Probabilmente, quella di ieri, è stata in assoluto la migliore partita in maglia granata del centrocampista arrivato a sorpresa dall’Inter lo scorso anno, ma senza mai davvero riuscire a incidere. Troppi infortuni (costante cronica nella sua carriera) lo avevano allontanato dai campi da gioco, e così non aveva avuto modo di mettersi realmente in mostra. E lo scorso precampionato, la sua posizione era stata quanto meno precaria: tra tutte le mezzali a disposizione, infatti, quello più facilmente individuato come sacrificabile sul mercato era proprio il giocatore nigeriano, che invece non ha mai smesso di applicarsi aspettando da Mihajlovic la tanto agognata possibilità.

Contro il Milan era arrivata, ma come i compagni non era certamente al massimo. Poi, ieri, dove invece è stata tutta un’altra musica: corsa, dribbling, abilità nei contrasti e anche nei passaggi, oltre a uno dei pochi tiri che hanno davvero impensierito Skorupski. Insomma, un Obi rinato, trasformato, da apprezzare e sostenere. Sicuramente, per le prossime gare avrà messo in difficoltà il suo allenatore, che forse può contare davvero su un’altra freccia nel suo arco, che resta ancora pieno di incognite. Ma che Obi, almeno per quello che lo riguarda, cerca di eliminare del tutto: ora vuole continuare, e fare in modo che quella contro l’Empoli non sia stato uno sporadico, seppur bello, episodio; ma l’inizio di un percorso che lo potrà portare a essere, finalmente, protagonista.

TAG:
obi

ultimo aggiornamento: 19-09-2016


29 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
madde71
madde71(@madde71)
5 anni fa

obi prende per mano la squadra,e a me viene la depressione..boh

skitz
skitz(@skitz)
5 anni fa

Valdifiori Benassi Baselli,potenzialmente resta il miglior assortimento.

Granata59
Granata59(@granata59)
5 anni fa
Reply to  skitz

E questo la dice tutta….

skitz
skitz(@skitz)
5 anni fa

Non abbiamo gioco. E se l’Obi di ieri è stato il più positivo fra i nostri (e nn sono per niente d’accordo) siamo messi male. In ogni caso in mezzo,aspettando che Valdifiori entri in forma,siamo davvero impalpabili.

Granata59
Granata59(@granata59)
5 anni fa
Reply to  skitz

E questo la ridice tutta….

Sisport oggi a porte chiuse: Toro subito al lavoro, pensando al Pescara

Top & Flop di Torino-Empoli: cosa è andato e cosa no al “Grande Torino”